La crisi della vocazione politica | T-Mag | il magazine di Tecnè

La crisi della vocazione politica

di Carlo Buttaroni

I programmi dei partiti si distinguono in misura sempre minore, il che spiega la personalizzazione sempre più accentuata dei confronti elettorali: gli uomini politici sono “lanciati” come delle marche pubblicitarie, dato che la vita politica è sempre più una questione di immagine e di comunicazione. Lo stesso fenomeno, del resto, è ugualmente percepibile nel mondo dei media. La stampa di opinione scompare a poco a poco, mentre il contenuto dei principali giornali o dei programmi dei diversi canali televisivi diventa intercambiabile. La crisi della rappresentanza è una delle conseguenze dirette di questo riposizionamento.
Contrariamente a quanto affermano i teorici della “scelta razionale” (secondo i quali l’elettore si definisce innanzitutto come un agente che cerca, in occasione degli scrutini, di massimizzare razionalmente il suo migliore interesse), il voto è in effetti prima di tutto un mezzo di rappresentanza e di affermazione di sé. Ora, quando l’elettorato ha la sensazione che nessuna alternativa gli sia offerta dai partiti che si disputano il potere, questo elettorato non può che disinteressarsi di un gioco politico che non gli permette più di esprimere attraverso il suffragio un’appartenenza o un’affiliazione.

 

Scrivi una replica

News

Bloomberg: Unicredit verso maxi ristrutturazione, a rischio diecimila posti

Secondo quanto rivelato da Bloomberg, Unicredit sarebbe pronta ad avviare una maxi ristrutturazione. Il piano strategico, stando alle indiscrezioni non confermate dal colosso, prevederebbe il…

22 Lug 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Inps: «1,4 milioni di domande per il reddito di cittadinanza, 900mila accolte»

«Le domande per il reddito di cittadinanza presentate al 15 luglio sono 1.401.225, di cui 895.220 accolte. La Regione in cui le richieste sono maggiori…

22 Lug 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Caos treni, non si esclude la pista anarchica per l’incendio ad una cabina elettrica

Giornata di disagi per chi doveva spostarsi in treno. Ritardi fino a quattro ore e 42 treni dell’Alta Velocità cancellati dopo l’incendio, giudicato doloso, avvenuto…

22 Lug 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Iran, arrestate spie addestrate dalla Cia

«Diciassette spie addestrate dalla Cia sono state identificate e arrestate in Iran». Lo ha reso noto di controspionaggio del ministero dell’Intelligence, sottolineando che su degli…

22 Lug 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia