A CHE SANTO SI VOTA BINI SMAGHI? | T-Mag | il magazine di Tecnè

A CHE SANTO SI VOTA BINI SMAGHI?

di Salvatore Monni

Domenica il professor Mario Monti intervistato da Lucia Annunziata ha dichiarato che sul caso Bini Smaghi il Governo ha mostrato un approccio dilettantesco. Il Professor Monti ha indubbiamente ragione. Ciò non toglie, che chi come un banchiere centrale serve le istituzioni del proprio Paese se il Governo, che piaccia o meno, gli chiede di fare un passo indietro non può non farlo. Del resto questo succede in tutti i paesi del mondo e in particolare con riferimento alla BCE è gia successo quando nel 2003 Christian Noyer si dimise (e divenne Governatore della Banca centrale francese) per consentire la nomina di Jean Claude Trichet a Francoforte.

Le istituzioni per quanto importanti le si serve sempre per il proprio Paese e non in quanto tali e in questo caso l’interesse dell’Italia è davvero evidente. Lorenzo Bini Smaghi sollecitato su questo argomento in una intervista al Corriere della Sera dello scorso venerdì 17 giugno ha ricordato, non a caso, la figura di Tommaso Moro santo che i banchieri centrali hanno adottato come loro protettore. Tommaso Moro pur di non prestare giuramento a Enrico VIII e difendere così le sue idee fu prima imprigionato e infine giustiziato. Ecco, appunto, lasciamo stare i santi che in questo caso la disputa sembra essere molto più terrena.

 

Scrivi una replica

News

Milano, dirotta e incendia autobus con a bordo scolaresca: arrestato

Un uomo – Ousseynou Sy, 47 anni, senegalese di origine ma italiano dal 2004 – ha sequestrato prima un autobus, con a bordo 51 ragazzini…

20 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Caso Diciotti, Senato nega autorizzazione a procedere contro Salvini

Il Senato ha negato l’autorizzazione a procedere contro il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, richiesta dal Tribunale dei ministri di Catania, per il caso della nave…

20 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Arresto Marcello De Vito, Di Maio: «Fuori dal Movimento 5 Stelle»

«Marcello De Vito è fuori dal MoVimento 5 Stelle. Mi assumo io la responsabilità di questa decisione. Quanto emerge in queste ore, oltre ad essere…

20 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cina: «In Italia il dibattito è inevitabile»

«Nel processo di sviluppo della nuova Via della Seta, è inevitabile si possano incontrare alcune incomprensioni e anche dubbi». Lo ha detto il viceministro degli…

20 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia