Bersani: “Berlusconi dovrebbe andare al Quirinale e dimettersi” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Bersani: “Berlusconi dovrebbe andare al Quirinale e dimettersi”

SCENARI

Il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, non lascia spazio alle interpretazioni. A suo avviso, dopo questo lunedì, “Berlusconi dovrebbe andare al Quirinale e rimettere il mandato nelle mani del presidente Napolitano”. Così Bersani, intervistato da Repubblica, svela le sue carte e auspica due vie di uscita. O elezioni subito, sull’esempio spagnolo, “o si trova lo spazio di una soluzione transitoria in netta discontinuità con il passato”. Ovvio che la crisi economica non è responsabilità diretta del governo, ma quest’ultimo non si sta mostrando all’altezza della situazione. “Loro l´hanno aggravata e ora lasciano il Paese disarmato – chiosa Bersani –. Per tre anni ci hanno detto che stavamo meglio degli altri. Adesso invece scopriamo che, da Wall Street alla Fiom, tutto il mondo si fa una domanda facile facile. Come faremo a pagare un debito così alto con una crescita e una produttività tanto basse?”.

 

Scrivi una replica

News

Beirut: “Saltato il contratto per il gas con Mosca”

“Eravamo praticamente sul punto di firmare il nostro primo contratto per lo sviluppo di giacimenti di gas grazie alla partecipazione di compagnie russe: ora stiamo…

17 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Usa: “In Europa c’è un alto rischio di attacchi dell’Isis”

“Gli incidenti in Francia, Russia, Svezia, Gran Bretagna, Spagna e Finlandia dimostrano che l’Isis e i suoi affiliati hanno la capacità di pianificare e compiere…

17 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Brexit, May: “Sono fiduciosa che si possa passare alla seconda fase”

“Sono fiduciosa che il mese prossimo i leader Ue possano dare il via libera alla seconda fase dei negoziati sulla Brexit”. Lo ha detto Theresa…

17 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Brexit, Davis: “Offerto compromesso all’Ue”

“La Gran Bretagna ha offerto alcuni compromessi creativi in sede di negoziato sulla Brexit ma non sempre ha trovato disponibilità da parte dell’Ue”. Lo ha…

17 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia