Dopo 31 anni dalla strage di bologna, la memoria civile si incontra nei social network | T-Mag | il magazine di Tecnè

Dopo 31 anni dalla strage di bologna, la memoria civile si incontra nei social network

INTERNET

E’ un’idea della casa editrice Becco Giallo quella di creare sul social network Foursquare, il gruppo “Frammenti d’Italia”. L’iniziativa  nasce dall’intenzione di usare i social media per creare ed alimentare la memoria civile utilizzando i luoghi delle stragi significative per la storia italiana. Per questo la casa editrice ha registrato gli otto luoghi più significativi della strage di Bologna sulla piattaforma Foursquare, social network noto per essere legato alla georeferenzialità. “Abbiamo cercato uno spazio aperto, dedicato ai luoghi della Memoria Civile piccoli e grandi, che li potesse raccogliere tutti mantenendoli vivi, disponibili ad alimentare dibattiti e riflessioni”, scrive Becco Giallo sul proprio sito.
 

 

Scrivi una replica

News

Zimbabwe, si è dimesso il presidente Robert Mugabe

Il presidente, Robert Mugabe, si è dimesso, dopo che il suo partito gli aveva chiesto di farlo entro le 11 ora italiana di oggi. Così…

21 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Brexit, Davis: “Il ‘no deal’ è ancora possibile”

“Il non raggiungimento di un accordo sulla Brexit tra Regno Unito e Ue, il cosiddetto ‘no deal’, è ancora possibile”. Lo ha detto il ministro…

21 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Iraq, camion-bomba provoca 20 morti

Un camion-bomba esploso nel nord dell’Iraq ha provocato la morte di almeno 20 persone. Lo ha riferito la televisione libanese Al Mayadin citando fonti della…

21 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Pensioni, la Cgil ha bocciato la proposta del governo

La CGIL ha proclamato una mobilitazione per il 2 dicembre 2017. Il sindacato ha bocciato il pacchetto pensioni da 300 milioni di euro presentato dall’esecutivo,…

21 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia