Il cittadino con le spalle al muro | T-Mag | il magazine di Tecnè

Il cittadino con le spalle al muro

Macaluso | Il Riformista

Il cittadino con le spalle al muro

La situazione economica e sociale è grave, anzi gravissima. Come farebbe un cittadino che vuole capire se ci sono vie d’uscita, ho letto ieri i quattro editoriali dei maggiori quotidiani: il Corriere, la Repubblica, la Stampa e il Sole 24Ore. Vi dico subito che sono rimasto più confuso di prima, mi sento come un cittadino con le spalle al muro e che non sa cosa fare.

Continua a leggere su Il Riformista

 

1 Commento per “Il cittadino con le spalle al muro”

  1. ELEONORA

    LE NOTIZIE DEI VARI GIORNALI SONO TROPPO GENERICHE, BISOGNA VIVERCI DENTRO GLI SPRECHI DEI VARI MINISTERI E VI ASSICURO CHE CI SONO: SONO SOLDI DELLA COMUNITA’ EUROPEA CHE VENGONO DISPERSI, INVECE PROPRIO QUEI SOLDI CHE ACCAPARRANO I VARI MINISTERI (IN PARTICOLARE VIVO LA REALTA’ DEL MINITERO DEL LAVORO) DEVONO SERVIRE PER CREARE OCCUPAZIONE ATTRAVERSO LA FORMAZIONE MA NON LA FORMAZIONE FINE A SE STESSA MA MIRATA A CREARE L’OCCUPAZIONE. I FORMATI DEVONO ESSERE IN DIRIZZATI, POI ALLA CREAZIONE DI IMPRESA EDALL’IMPIEGO PRESSO LE VARIE SOCIETA’ COFRDIALITA’ ELEONORA MASSIMI

Leave a Reply to ELEONORA

News

Conte: «Serve una gestione condivisa per i migranti»

«Il Consiglio europeo arriva in un momento in cui i cittadini attendono dall’Ue risposte concrete. Le elezioni europee porteranno a una nuova Commissione: dovremo lavorare…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte: «Bisogna ridurre il gap di crescita con l’Ue»

«È fondamentale per il nostro Paese ridurre il gap di crescita con l’Ue orientando la spesa verso equilibrio e stabilità». Così il primo ministro, Giuseppe…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte: «L’austerity non è più percorribile»

«L’Italia è fondatore Ue e contributore netto: forte di questa posizione andiamo a Bruxelles con una manovra economica di cui siamo orgogliosi e su cui…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte: «L’appartenenza dell’Italia all’Ue è parte irrinunciabile del programma»

«L’appartenenza all’Europa è parte irrinunciabile del programma di miglioramento della condizione socio-economica dei cittadini italiani ed europei». Lo ha affermato in Aula al Senato, il…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia