Rapporto 2011 di Nessuno Tocchi Caino. I messaggi di Gianfranco Fini e Renato Schifani | T-Mag | il magazine di Tecnè

Rapporto 2011 di Nessuno Tocchi Caino. I messaggi di Gianfranco Fini e Renato Schifani

PENA DI MORTE

I presidenti di Camera e Senato, Gianfranco Fini e Renato Schifani, hanno inviato un messaggio alla vicepresidente di Palazzo Madama, Emma Bonino, e al presidente di Nessuno Tocchi Caino, Sergio D’Alia, nonché alla tesoriera dell’associazione, Elisabetta Zamparutti, in vista della odierna presentazione del Rapporto 2011 sulla pena di morte.
“I dati forniti quest’anno dal Vostro Rapporto – scrive Fini – rilevano, fortunatamente, l’attuazione di riforme in senso liberale e democratico in vari Stati, confermando la tendenza in atto nel mondo da oltre dieci anni. L’Italia è da sempre fortemente impegnata in questa direzione, nella convinzione che la pena di morte alimenti una logica di violenza e di sopraffazione e che la sua abolizione debba costituire un obiettivo fondamentale per promuovere un modello di convivenza umana fondato sulla dignità dell’individuo, oltre che sulle regole del diritto e della giustizia”.
“L’approvazione della risoluzione delle Nazioni Unite per la moratoria universale sulla pena di morte, di cui l’Italia è stata promotrice – osserva invece Schifani –, è stata un successo importante, ma è necessario continuare a impegnarsi affinché la tutela del valore della vita sia un imperativo categorico e assoluto in linea con lo spirito e il significato più profondo del termine democrazia. Augurando pieno successo all’iniziativa, invio a voi e a tutti gli intervenuti i miei più cordiali saluti e un augurio di buon lavoro”.

 

Scrivi una replica

News

Bankitalia vede al rialzo le stime di crescita dell’Italia

La Banca d’Italia ha rivisto al rialzo le stime di crescita dell’economia italiana. Nel bollettino economico, Bankitalia ha scritto che il Prodotto interno lordo crescerà…

19 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue, nel 2017 il 47% delle imprese ha utilizzato almeno un social media

Nel 2017, il 47% delle imprese dell’Unione europea ha usato almeno un social media – blog, siti di condivisione dei contenuti, social network… -, con…

19 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Senato, Mattarella nomina Liliana Segre senatrice a vita

Liliana Segre, sopravvissuta ad Auschwitz, è stata nominata senatrice a vita dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ai sensi dell’articolo 59, secondo comma, della Costituzione.…

19 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Gentiloni: “Cooperazione indispensabile per la lotta al terrorismo”

“Non dobbiamo mai dimenticare quanto sia indispensabile la componente della cooperazione allo sviluppo grazie al quale le relazioni con questi paesi possono aiutarci a costruire…

19 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia