Il (presunto) video hard di Marilyn Monroe all’asta è un flop | T-Mag | il magazine di Tecnè

Il (presunto) video hard di Marilyn Monroe all’asta è un flop

È andata meno bene del previsto l’asta dell’imprenditore spagnolo Mikel Barsa a Buenos Aires che ha messo in vendita un presunto filmino hard di Marilyn Monroe risalente ai tempi di quando non era ancora famosa. Il prezzo di partenza si aggirava sui 500 mila dollari. Ma in verità sono arrivate solo tre offerte, da Stati Uniti, Norvegia e Giappone rispettivamente di 280 mila, 260 mila e 250 mila dollari. Inoltre, molti esperti, ritengono che la donna ripresa (a detta di Barsa nel ’47 prima di firmare il contratto con la 20th Century Fox) non sia in realtà Marilyn Monroe, ma una che al massimo doveva assomigliarle un po’.

 

Scrivi una replica

News

Ema, Madrid:”Nessun accordo con l’Italia”

“Abbiamo parlato con l’Italia della possibilità di arrivare ad un accordo, ma non abbiamo concluso alcun accordo. Così siamo andati avanti nel rispetto dei nostri…

21 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Zimbabwe, si è dimesso il presidente Robert Mugabe

Il presidente, Robert Mugabe, si è dimesso, dopo che il suo partito gli aveva chiesto di farlo entro le 11 ora italiana di oggi. Così…

21 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Brexit, Davis: “Il ‘no deal’ è ancora possibile”

“Il non raggiungimento di un accordo sulla Brexit tra Regno Unito e Ue, il cosiddetto ‘no deal’, è ancora possibile”. Lo ha detto il ministro…

21 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Iraq, camion-bomba provoca 20 morti

Un camion-bomba esploso nel nord dell’Iraq ha provocato la morte di almeno 20 persone. Lo ha riferito la televisione libanese Al Mayadin citando fonti della…

21 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia