Il governo pensa all’inserimento del Tfr direttamente nello stipendio | T-Mag | il magazine di Tecnè

Il governo pensa all’inserimento del Tfr direttamente nello stipendio

Secondo un articolo del Corriere della Sera il Governo starebbe pensando di “spalmare” il Tfr mese per mese all’interno delgi stipendi. secondo i calcoli sarebbe come avere uno stipendio in più ogni anno. Secondo Centrella, segretario generale dell’Ugl, una manovra economica non può decidere come e se spalmare il Tfr e afferma: Siamo assolutamente contrari all’inserimento del Tfr nelle buste paga. Un’azione governativa che impoverisce ancor di più i ceti popolari, che fanno già fatica ad arrivare alla fine del mese. Per queste categorie cambierà poco se si accumula una cifra irrisoria su ogni stipendio, invece sarebbe il caso che il Tfr continuasse a essere erogato alla fine della carriera lavorativa, in modo da sortire gli effetti del tesoretto a cui ogni lavoratore attinge per rispondere ai fabbisogni familiari. L’Ugl ritiene che debbano essere i lavoratori stessi a deciderne eventuali modifiche “.

 

Scrivi una replica

News

Dl Dignità, Di Maio: «La fiducia? Spero di no»

«Spero di no, però mi aspetto, e questo lo auspico, perché il Parlamento è sovrano, che ci sia un atteggiamento costruttivo sulle modifiche. Se poi…

20 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Alessandro Rivera sarà il prossimo direttore generale del Mef

Alessandro Rivera sarà il nuovo direttore generale del ministero del ministero dell’Economia. Lo riferisce l’agenzia Reuters, citando «tre fonti vicine alla situazione». Ha 47 anni…

20 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Inps, Di Maio: «Boeri? Non ho il potere di rimuoverlo»

Il presidente dell’INPS «Boeri? Io non ho il potere di rimuovere questa persona: o scade oppure resta lì». Lo ha detto il vice premier Luigi…

20 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cdp, Fabrizio Palermo nuovo amministratore delegato

Fabrizio Palermo è il nuovo amministratore delegato di CDP, la Cassa depositi e Prestiti. Lo riferisce l’agenzia di stampa Reuters, citando «tre fonti vicine alla…

20 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia