Proposta Prodi-Quadrio Curzio. Un fondo finanziario per salvare l’Europa | T-Mag | il magazine di Tecnè

Proposta Prodi-Quadrio Curzio. Un fondo finanziario per salvare l’Europa

In una lettera al Sole 24 Ore pubblicata ieri, l’ex presidente del consiglio, Romano Prodi, e il professore dell’Università Cattolica di Milano, Alberto Quadrio Curzio, hanno proposto la nascita di un Fondo finanziario a livello europeo di mille miliardi di euro, garantito dalle riserve auree delle banche centrali nazionali. La nascita di un Fondo finanziario europeo garantirebbe aiuti ai paesi più deboli e allo stesso tempo rafforzerebbe l’Unione. Tra qualche settimana la proposta verrà discussa al Parlamento europeo.

 

1 Commento per “Proposta Prodi-Quadrio Curzio. Un fondo finanziario per salvare l’Europa”

  1. Carolus

    Tutte le proposte di Prodi devono essere prese seriamente in esame.
    In questo modo si eviterà di accettarle e di applicarle anche se solo in parte.
    Ci risparmieremo ulteriori strapiombi.

Scrivi una replica

News

Francia, a settembre sale a 57,2 punti l’indice Pmi composito

Sale a 57,2 punti l’indice Pmi composito della Francia nel mese di settembre. Ad agosto si era attestato a 55,2 punti.…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Germania, indice composito sale a 57,8 punti a settembre

In Germania, l’indice composito nel mese di settembre, ha registrato una crescita a 57,8 punti dai 55,8 di agosto.…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Indice Pmi composito sale a 56,7 punti a settembre, oltre le attese

Stando ai dati rilevati da Markit Economics, l’indice Pmi composito, sale a 56,7 punti nel mese di settembre, dai 55,7 di agosto, mentre le stime…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: “Pil del 2016 confermato al +0,9%, ma peggiora il deficit”

“I dati qui presentati incorporano la revisione dei conti nazionali relativa al biennio 2015-2016, effettuata per tenere conto delle informazioni acquisite dall’Istat successivamente alla stima…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia