Censis. Al centro della crisi c’è la disoccupazione giovanile | T-Mag | il magazine di Tecnè

Censis. Al centro della crisi c’è la disoccupazione giovanile

A fronte dei dati raccolti dal 45° rapporto Censis, risulta che in quattro anni un milione di giovani ha perso il lavoro, problematica che risulterebbe così al centro della crisi. Nello specifico, in quattro anni il numero degli occupati è sceso di 980 mila unità e nel 2010 quasi un giovane su quattro, di età compresa tra i 15 e i 29 anni non studia né lavora. Secondo i dati riportati nel rapporto: l’11,2% tra i 15 e 24 anni, il 16,7% di quelli tra i 25 e 29, non prova interesse né nel cercare lavoro nè nello studio, a fronte della media europea che è rispettivamente del 3,4% e del’8,5%. Aumenta l’occupazione in età adulta, del 7,2% nella fascia 45-54 e del 12,9% in quella 55-64. Tra il 2007 ed il 2010 è aumentata anche l’occupazione straniera registrando un incremento complessivo del 38,5%.

 

1 Commento per “Censis. Al centro della crisi c’è la disoccupazione giovanile”

  1. […] il 22,1%. Che la situazione occupazionale italiana non fosse delle più rosee lo sapevamo già. Il Rapporto del Censis non fa altro che confermare dati sviscerati in questi mesi. Non da ultimi quelli dell’Istat […]

Scrivi una replica

News

Istat: «A luglio fatturato dell’industria in calo dello 0,1% su base mensile»

«A luglio si stima che il fatturato dell’industria, al netto dei fattori stagionali, diminuisca dello 0,1%, in termini congiunturali, sintesi di una variazione nulla sul…

28 Set 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Netto calo dell’indice del clima di fiducia dei consumatori e delle imprese a settembre 2022»

«A settembre 2022 si stima un calo deciso sia dell’indice del clima di fiducia dei consumatori (da 98,3 a 94,8) sia dell’indice composito del clima…

28 Set 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Cina: «Referendum? Rispettare sovranità territorio»

«La posizione della Cina sulla questione dell’Ucraina è stata sempre chiara: abbiamo sempre sostenuto che l’integrità sovrana e territoriale di tutti i Paesi dovrebbe essere…

28 Set 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Filorussi: «Dopo referendum passiamo ad una nuova fase della battaglia»

«Ora passiamo a una nuova fase di combattimenti come parte della Federazione Russa». Lo ha detto il capo della sedicente repubblica di Donetsk, Denis Pushilin,…

28 Set 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia