Di chi è la colpa? | T-Mag | il magazine di Tecnè

Di chi è la colpa?

Lo scandalo della benzina
di Stefano Agnoli

Tutti colpevoli, nessun colpevole? Nella commedia delle parti che ogni volta fa da contorno all’aumento del prezzo della benzina non si riesce mai a trovare una «pistola fumante». Neppure quando, come ieri, si arriva al livello record di 1,84 euro al litro. Gli automobilisti se la prendono con i gestori degli impianti, i benzinai danno la colpa alle compagnie petrolifere, queste ultime la scaricano sullo Stato e sulle sue tasse. È ora di spezzare questo circolo vizioso, una rete di interessi e collusioni che si è storicamente basata sull’assenza di concorrenza, e che l’Antitrust non riesce a smantellare. Senza vera competizione è difficile, se non impossibile, che gli italiani possano pagare prezzi trasparenti, come sarebbe invece loro diritto.

Continua a leggere su Il Corriere.it

 

Scrivi una replica

News

Medio Oriente, Pence: “Ambasciata Stati Uniti a Gerusalemme entro il 2019”

L’ambasciata statunitense sarà trasferita da Tel Aviv a Gerusalemme entro il 2019. Lo ha annunciato il vice presidente degli Stati Uniti, Mike Pence, durante un…

22 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conti pubblici, Berlusconi: “Rispetteremo la regola del 3%”

“La regola del 3% può essere discutibile, ma intendiamo rispettarla”. Lo ha detto il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, intervenendo nel corso della sua…

22 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Il Fmi ha alzato le stime di crescita per l’Italia per il 2017 e il 2018

Il Fondo monetario internazionale ha alzato le stime sulla crescita dell’Italia. Nell’aggiornamento del suo World Economic Outlook – il rapporto è stato presentato a margine…

22 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Maroni: “Ci sono opinioni diverse ma la Lega non è divisa”

“La Lega non è divisa, ci sono opinioni diverse e questa è la ricchezza del partito”. Così il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, parlando…

22 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia