Sono 14,7 milioni gli italiani a rischio povertà | T-Mag | il magazine di Tecnè

Sono 14,7 milioni gli italiani a rischio povertà

Sono 14,7 milioni gli italiani a rischio di povertà o esclusione sociale, pari al 24,5% della popolazione del nostro Paese. In Germania ce ne sono di più, 15,9 milioni per la precisione.
E’ la fotografia scattata dall’Eurostat in riferimento al 2010.
Il 6,9% degli italiani, invece, è stato segnalato come “in condizioni di severe privazioni materiali”, mentre su scala europea le persone a rischio sono 115,479 milioni, vale dire circa il 23,4% dei cittadini europei.
Va però osservato che le cifre relative all’Italia hanno registrato una lieve flessione rispetto al 2009 (-0,2%). Al contrario è in crescita in Europa dove dal 23,1% si passa al 23,4%.
Nel Regno Unito i poveri sono aumentati tra il 2009 e il 2010 dell’1,1% (23,1%) e in Spagna del 2,1% (25,5%). Il tasso più basso è in Svezia (15%) e Olanda (15,1%).
Le tre categorie incluse nel rischio povertà dall’Eurostat figurano coloro che presentano un basso reddito (inferiore al 60% della media nazionale), privazioni materiali e bassa intensità lavorativa.
Nell’Ue è quella dei bambini e dei giovani fino a 17 anni la fascia di età più esposta (26,9%). Gli adulti in età lavorativa (18-64 anni) rappresentano il 23,3%, gli anziani il 19,8%. Nelle tre fasce l’Italia supera la media europea: 28,9% dei giovani, 24,7% degli adulti e 20,3% degli anziani.

 

Scrivi una replica

News

Beirut: “Saltato il contratto per il gas con Mosca”

“Eravamo praticamente sul punto di firmare il nostro primo contratto per lo sviluppo di giacimenti di gas grazie alla partecipazione di compagnie russe: ora stiamo…

17 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Usa: “In Europa c’è un alto rischio di attacchi dell’Isis”

“Gli incidenti in Francia, Russia, Svezia, Gran Bretagna, Spagna e Finlandia dimostrano che l’Isis e i suoi affiliati hanno la capacità di pianificare e compiere…

17 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Brexit, May: “Sono fiduciosa che si possa passare alla seconda fase”

“Sono fiduciosa che il mese prossimo i leader Ue possano dare il via libera alla seconda fase dei negoziati sulla Brexit”. Lo ha detto Theresa…

17 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Brexit, Davis: “Offerto compromesso all’Ue”

“La Gran Bretagna ha offerto alcuni compromessi creativi in sede di negoziato sulla Brexit ma non sempre ha trovato disponibilità da parte dell’Ue”. Lo ha…

17 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia