Sono 14,7 milioni gli italiani a rischio povertà | T-Mag | il magazine di Tecnè

Sono 14,7 milioni gli italiani a rischio povertà

Sono 14,7 milioni gli italiani a rischio di povertà o esclusione sociale, pari al 24,5% della popolazione del nostro Paese. In Germania ce ne sono di più, 15,9 milioni per la precisione.
E’ la fotografia scattata dall’Eurostat in riferimento al 2010.
Il 6,9% degli italiani, invece, è stato segnalato come “in condizioni di severe privazioni materiali”, mentre su scala europea le persone a rischio sono 115,479 milioni, vale dire circa il 23,4% dei cittadini europei.
Va però osservato che le cifre relative all’Italia hanno registrato una lieve flessione rispetto al 2009 (-0,2%). Al contrario è in crescita in Europa dove dal 23,1% si passa al 23,4%.
Nel Regno Unito i poveri sono aumentati tra il 2009 e il 2010 dell’1,1% (23,1%) e in Spagna del 2,1% (25,5%). Il tasso più basso è in Svezia (15%) e Olanda (15,1%).
Le tre categorie incluse nel rischio povertà dall’Eurostat figurano coloro che presentano un basso reddito (inferiore al 60% della media nazionale), privazioni materiali e bassa intensità lavorativa.
Nell’Ue è quella dei bambini e dei giovani fino a 17 anni la fascia di età più esposta (26,9%). Gli adulti in età lavorativa (18-64 anni) rappresentano il 23,3%, gli anziani il 19,8%. Nelle tre fasce l’Italia supera la media europea: 28,9% dei giovani, 24,7% degli adulti e 20,3% degli anziani.

 

Scrivi una replica

News

Canada: spari contro i passanti a Toronto, morta una donna

Un uomo, di cui ancora non è stata diffusa l’identità, ha sparato sulla folla a Toronto, in Canada, uccidendo una donna e ferendo altre tredici…

23 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: barile di Wti a 72,98 dollari, Brent a 68,12 dollari

All’avvio degli scambi il barile di petrolio Wti si è attestato a 68,12 dollari, quello di Brent a 72,98 dollari.…

23 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Allerta meteo in Giappone, è caldo record: 41,1 gradi

L’agenzia meteorologica giapponese ha registrato a Kumagaya una temperatura di 41,1 gradi centigradi, la più alta mai registrata a livello nazionale. Il precedente record risale…

23 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread tra Btp e Bund a 221 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a 121 punti.…

23 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia