Olimpiadi 2020, secondo Monti sarebbero controproducenti in un periodo di crisi | T-Mag | il magazine di Tecnè

Olimpiadi 2020, secondo Monti sarebbero controproducenti in un periodo di crisi

Secondo alcune indiscrezioni, il premier Mario Monti avrebbe bocciato la candidatura di Roma come sede delle Olimpiadi del 2020. Secondo il presidente del Consiglio non ci sarebbero le condizioni necessarie per fare l’evento sportivo per eccellenza nella Capitale. Le spese per l’organizzazione dei Giochi olimpici potrebbero infatti risultare troppo elevati per i sacrifici che dovrebbe fare ora il nostro paese. Per questo il tecnico Mario Monti non avrebbe firmato La lettera di impegno economico richiesta dal Cio. Se l’eliminazione di Roma dalle candidate ai prossimi giochi olimpici dovesse prendere atto, rimarrebbero in corsa solo Madrid, Tokyo, Istanbul, Doha e Baku.

 

Scrivi una replica

News

Banche, Antonio Patuelli confermato presidente dell’Abi

Antonio Patuelli è stato confermato presidente dell’ABI, l’Associazione bancaria italiana. Lo ha deciso all’unanimità il comitato esecutivo dell’ABI. Patuelli resterà in carica fino all’estate 2020.…

17 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Israele, Netanyahu: “Ambasciata Usa a Gerusalemme entro un anno”

L’ambasciata statunitense potrebbe essere trasferita da Tel Aviv a Gerusalemme “molto più velocemente di quanto si pensi, probabilmente entro un anno da oggi”. Lo ha…

17 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mattarella: “La mancanza di lavoro resta l’emergenza principale dell’Italia”

“La mancanza di lavoro, nonostante negli ultimi tempi si sia registrato un sensibile miglioramento, come risulta anche dai dati dell’Istat dei giorni scorsi, resta l’emergenza…

17 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Spagna, l’indipendentista Roger Torrent eletto presidente del Parlamento catalano

Il deputato indipendentista di Girona, Roger Torrent, è il presidente del nuovo Parlamento catalano. Torrent – esponente dell’Erc, i Repubblicani Catalani di Sinistra – è…

17 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia