Editoria, De Benedetti: “Niente finanziamenti per i giornali “morti”. Spazio all’editoria sana” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Editoria, De Benedetti: “Niente finanziamenti per i giornali “morti”. Spazio all’editoria sana”

All’indomani delle dichiarazioni del sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega al settore, Paolo Peluffo, che annunciava sia l’intenzione del governo di stanziare nuovi finanziamenti per il fondo per l’editoria, sia la decisione di stabilire nuovi criteri per la distribuzione dei fondi stessi, arrivano le prime reazioni. Ad esempio, il presidente del gruppo editoriale L’Espresso, Carlo de Benedetti, ha chiesto “per cortesia” di togliere “il finanziamento all’editoria che non sta in piedi da sola. In un momento di difficoltà del Paese – sostiene De Benedetti – non si tengono in piedi i morti, poi c’è puzza di cadavere”. Secondo il presidente del gruppo editoriale L’Espresso, “si dovrebbero togliere tutti i finanziamenti pubblici ai giornali che poi finiscono in violazioni e abusi. Ritengo che bisogna lasciare campo libero all’editoria sana, i partiti se la paghino loro, hanno già il rimborso elettorale. Non si capisce – ha poi conluso De Benedetti – perché dobbiamo pagare ancora per i giornali di partito”.

 

Scrivi una replica

News

Vaccini, bocciati tutti i ricorsi presentati dalla Regione Veneto

Tutte le questioni prospettate nei ricorsi della Regione Veneto sull’obbligo dei vaccini non sono fondate. Lo ha stabilito la Corte Costituzionale. I giudici hanno spiegato…

22 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ratko Mladic condannato all’ergastolo per crimini contro l’umanità

Ratko Mladic – ex comandante dell’esercito serbo bosniaco – è stato condannato all’ergastolo dal Tribunale penale internazionale dell’Aja. È stato riconosciuto colpevole di genocidio e…

22 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Zimbabwe, Mnangagwa giurerà venerdì da nuovo presidente

Il nuovo presidente dello Zimbabwe, Emmerson Mnangagwa, giurerà nel corso della cerimonia che si terrà nella giornata di venerdì 24 novembre.…

22 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Usura, Confesercenti-Sos Impresa: “Vittime 200.000 imprenditori”

“Durante la recessione, il mercato del credito illegale ‘a strozzo’ ha raggiunto un giro d’affari di circa 24 miliardi e coinvolge circa 200 mila imprenditori…

22 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia