Online le dichiarazioni dei redditi di ministri e sottosegretari | T-Mag | il magazine di Tecnè

Online le dichiarazioni dei redditi di ministri e sottosegretari

Palazzo Chigi ha comunicato tramite una nota che martedì verranno pubblicate sui siti istituzionali le dichiarazioni dei redditi di ministri, viceministri e sottosegretari nell’ambito di una maggiore trasparenza. Il ministro dell’Istruzione, Francesco Profumo, è stato tra i primi a rendere nota la propria dichiarazione che è già online nel sito del Miur.
Sul sito del Miur sono stati inoltre pubblicati i dati dei due sottosegretari all’Istruzione, Elena Ugolini e Marco Rossi Doria.
Anche il ministro alla Pubblica amministrazione Patroni Griffi e il sottosegretario alla presidenza del consiglio Antonio Catricalà hanno pubblicato i propri dati finanziari.

 

Scrivi una replica

News

Francia, a settembre sale a 57,2 punti l’indice Pmi composito

Sale a 57,2 punti l’indice Pmi composito della Francia nel mese di settembre. Ad agosto si era attestato a 55,2 punti.…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Germania, indice composito sale a 57,8 punti a settembre

In Germania, l’indice composito nel mese di settembre, ha registrato una crescita a 57,8 punti dai 55,8 di agosto.…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Indice Pmi composito sale a 56,7 punti a settembre, oltre le attese

Stando ai dati rilevati da Markit Economics, l’indice Pmi composito, sale a 56,7 punti nel mese di settembre, dai 55,7 di agosto, mentre le stime…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: “Pil del 2016 confermato al +0,9%, ma peggiora il deficit”

“I dati qui presentati incorporano la revisione dei conti nazionali relativa al biennio 2015-2016, effettuata per tenere conto delle informazioni acquisite dall’Istat successivamente alla stima…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia