Lavoro, Bonanni: “Sulla riforma non lascerò che il governo decida da solo” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Lavoro, Bonanni: “Sulla riforma non lascerò che il governo decida da solo”

Il segretario generale della Cisl, Raffele Bonanni torna a parlare di riforma del mercato del lavoro e lo fà ai microfoni di A conti fatti, trasmesso su Radio Vaticana, affermandi: “La differenza tra un governo tecnico ed un governo politico sta proprio in questo: che il governo politico il più scalcinato alla fine deve anche rendere conto, un governo tecnico peraltro in queste circostanze può prendere anche l’abbrivio di portare avanti situazioni con molta facilità ma non per questo risolvendo i problemi. Io per quel che mi riguarda non lascerò il governo decidere da solo perché non mi muoverò dalla sedia. Farò diventare difficile la possibilità di decidere senza di noi. Io capisco che alcuni fanno il calcolo che per non prendersi responsabilità e le incombenze delle riforme, taluni si ripiegano nel ruolo di protestatari e altri magari nel ruolo di castigamatti che fanno norme antipopolari. A me non sta bene né un comportamento né l’altro comportamento. Ed ecco perché non mi schioderò dal tavolo con l’organizzazione. Con la solita responsabilità che la mia organizzazione ha dimostrato nel corso di tutti questi decenni, negli ultimi anni”.

 

Scrivi una replica

News

Zimbabwe, si è dimesso il presidente Robert Mugabe

Il presidente, Robert Mugabe, si è dimesso, dopo che il suo partito gli aveva chiesto di farlo entro le 11 ora italiana di oggi. Così…

21 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Brexit, Davis: “Il ‘no deal’ è ancora possibile”

“Il non raggiungimento di un accordo sulla Brexit tra Regno Unito e Ue, il cosiddetto ‘no deal’, è ancora possibile”. Lo ha detto il ministro…

21 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Iraq, camion-bomba provoca 20 morti

Un camion-bomba esploso nel nord dell’Iraq ha provocato la morte di almeno 20 persone. Lo ha riferito la televisione libanese Al Mayadin citando fonti della…

21 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Pensioni, la Cgil ha bocciato la proposta del governo

La CGIL ha proclamato una mobilitazione per il 2 dicembre 2017. Il sindacato ha bocciato il pacchetto pensioni da 300 milioni di euro presentato dall’esecutivo,…

21 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia