“Disoccupazione dramma del Paese” | T-Mag | il magazine di Tecnè

“Disoccupazione dramma del Paese”

“Questo governo deve cambiare strategia e se non è in grado dobbiamo chiedere alla politica di tornare al voto”. Interviene in questo modo, ai microfoni di T-MagTV, la segretaria generale della Fp Cgil, Rossana Dettori.
“Lo abbiamo detto con chiarezza – spiega Dettori -: sui licenziamenti illegittimi non si può dare pieno mandato ai datori di lavoro. Vanno previste le norme di garanzia per i lavoratori compreso, e non escluso, il reintegro. Stiamo parlando di una norma che già c’era, che questo governo ha cancellato e che noi abbiamo riconquistato. Per i lavoratori pubblici deve essere la stessa cosa”.
“La ministra Fornero – afferma ancora Dettori – deve avere il coraggio di dire come pensa di affrontare il problema drammatico della grande disoccupazione che c’è in questo Paese”.

 

1 Commento per ““Disoccupazione dramma del Paese””

  1. […] “Negli anni la perdita cumulata in termini di calo del potere d’acquisto delle retribuzioni – Rossana Dettori, il numero uno della Fp-Cgil – è in media superiore ai 6.000 euro per i lavoratori dei ministeri […]

Scrivi una replica

News

Brexit, Bruxelles: «Londra deve chiarire le proprie intenzioni»

«Continuiamo a seguire molto da vicino il dibattito parlamentare nel Regno Unito». Lo ha detto il portavoce della Commissione europea, Margaritis Schinas, intervenendo dopo l’intervento…

22 Gen 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

L’antisemitismo preoccupa il 58% degli italiani

Il 58% degli italiani si dice preoccupato dall’antisemitismo. Lo rivela l’ultimo Eurobarometro presentato oggi, martedì 22 gennaio 2019, dalla Commissione europea al al museo ebraico…

22 Gen 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Savona: «Parlare di manovra correttiva è una malattia mentale»

«Torna una fissazione, quella che io considero una malattia mentale e cioè che occorra fare una manovra correttiva». Lo ha detto il ministro degli Affari…

22 Gen 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bankitalia: «In calo i prestiti alle imprese»

«La domanda di prestiti da parte delle imprese registrerebbe una lieve contrazione nel primo trimestre del 2019 mentre quella da parte delle famiglie continuerebbe a…

22 Gen 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia