Crisi economica, Fmi: “Sorgono interrogativi sul futuro dell’euro” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Crisi economica, Fmi: “Sorgono interrogativi sul futuro dell’euro”

L’eurozona sta attraversando “una nuova e critica fase”, dove “gli investitori non finanziano gli stati con maggiori necessità”, ma anzi stanno “spostando il capitale verso nord e all’estero”. A lanciare l’allarme è il Fondo monetario internazionale che, nel rapporto sull’eurozona diffuso oggi, 18 luglio, chiede alla classe politica europea di “muoversi in modo deciso verso un’unione più completa” e di “dimostrare la volontà a impegnarsi nel sostegno all’Unione monetaria”, con una priorità che è quella di dare vita a “un’unione bancaria dell’eurozona”.
Altrimenti, avvertono dal fondo, l’esistenza stessa della moneta unica potrebbe essere messa in discussione.

 

Scrivi una replica

News

Birmania: “Raggiunto un accordo con il Bangladesh per il rientro di Rohingya”

La Birmania e il Bangladesh hanno firmato un accordo per il rientro di centinaia di migliaia di Rohingya fuggiti dalle violenze dell’esercito nello Stato birmano…

23 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Manovra, Bianconi-Gualdani: “Rifinanziato il bonus bebè per tre anni”

“Siamo molto soddisfatti perché Alternativa popolare ha vinto la sua battaglia sul bonus bebè. Uscito dai radar della legge di Bilancio, invece sarà integralmente rifinanziato…

23 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Elezioni, Salvini: “Chiediamo a Berlusconi e al centrodestra un patto con gli italiani”

“Chiederemo a Silvio Berlusconi e al centrodestra di fare un nuovo patto con gli italiani e chiederemo un impegno formale ai nostri alleati di fare…

23 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Berlusconi, Meloni: “La Corte di Strasburgo si pronunci prima delle elezioni”

“E’ giusto che Berlusconi chieda che il pronunciamento della corte di Strasburgo ci sia prima delle elezioni”. Lo ha detto la leader di Fratelli d’Italia,…

23 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia