Ungheria, arrestato il criminale nazista Laszlo Csatary | T-Mag | il magazine di Tecnè

Ungheria, arrestato il criminale nazista Laszlo Csatary

Le autorità ungheresi hanno arrestato a Budapest il criminale nazista Lazlo Csatary. Lo scorso aprile il Centro Simon Wiesenthal aveva inserito l’uomo al vertice della lista dei criminali di guerra nazisti più ricercati.
Il 97enne ungherese Csatary è accusato della deportazione di circa 15,700 ebrei ad Auschwitz nel 1944. Inoltre, già nel 1941 quando ricopriva l’incarico di capo della polizia di Kosice nella Slovacchia occupata dagli ungheresi, Csatary avrebbe fatto deportare 300 ebrei a Kamenetz-Podolsk in Ucraina.
Le autorità hanno descritto l’uomo in buone condizioni fisiche e mentali e gli hanno confiscato il passaporto. Csatary era stato condannato in absentia da una corte cecoslovacca nel 1948.

 

Scrivi una replica

News

Migranti, Juncker a Conte: «L’Ue non ha competenza per determinare il porto sicuro»

«L’Italia invoca da tempo, e a ragione, una cooperazione regionale sugli sbarchi». Lo ha scritto il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, nella lettera inviata…

20 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Fraccaro: «Abolita tassa sulla raccolta firme per i referendum, iniziative popolari e petizioni»

«Ho deciso di abolire la “tassa sulla democrazia”. Ho voluto che il mio primo atto ufficiale da ministro fosse quello di cancellare l’imposta di bollo…

20 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cdp, Di Maio: «Mai chieste le dimissioni del ministro Tria»

«Mai chieste assolutamente le dimissioni di Tria» da ministro dell’Economia. Lo ha detto il vice premier Luigi Di Maio, replicando a chi, tra i cronisti…

20 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Migranti, al-Sarraj: «Contrari alla costruzione di campi d’accoglienza Ue in Libia»

La Libia è «assolutamente contraria» all’ipotesi Ue di costruire nel Paese campi di accoglienza per i migranti illegali che l’UE non intende ospitare. Lo ha…

20 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia