Siria, dall’Europa arriveranno presto nuove sanzioni | T-Mag | il magazine di Tecnè

Siria, dall’Europa arriveranno presto nuove sanzioni

In attesa di partecpare al Consiglio europeo degli Affari Esteri, il presidente di turno all’Assemblea, il ministro degli Esteri di Cipro Erato Kozakou-Marcoullis, ha dichiarato: “Dovremo adottare tutte le misure che servono per fare in modo che la situazione cambi. Possiamo inasprire le sanzioni, ma per la Siria pensiamo anche ad altre misure, di tipo economico e politico”.
Sulla stesa linea anche l’Alto rappresentante per gli Affari esteri dell’Ue, Catherine Ashton, che afferma: “E’ molto importante andare avanti con le sanzioni in Siria. Dobbiamo continuare a fare pressione sul Paese e fare in modo di garantire libertà e benessere alla popolazione siriana”.

 

Scrivi una replica

News

Inflazione: frena in Italia, stabile in Francia. Confermate le stime per Germania e Spagna

Il rallentamento del tasso di inflazione in Italia (che a luglio scende all’1,1% su base annua, dopo l’1,2% di giugno) si accompagna ai risultati di…

11 Ago 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio, l’AIE alza la stima sulla domanda mondiale per il 2017

L’AIE, l’Agenzia internazionale dell’energia, ha alzato (leggermente) le stime sulla domanda mondiale di petrolio nel 2017. Nel report, pubblicato oggi, venerdì 11 agosto, l’AIE sottolinea…

11 Ago 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Nord, Trump: “Siamo pronti a colpire”

“Le soluzioni militari sono ora pienamente predisposte, caricate e pronte a colpire, nel caso in cui la Corea del Nord dovesse agire in modo poco…

11 Ago 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Trasporto pubblico, l’Antitrust sanziona ATAC con una multa da 3,6 milioni di euro

L’ATAC – la municipalizzata che si occupa del trasporto pubblico a Roma – è stata sanzionata dall’Antitrust, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, con…

11 Ago 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia