Cuba, arrestati decine di dissidenti al funerale dell’oppositore al regime Payà | T-Mag | il magazine di Tecnè

Cuba, arrestati decine di dissidenti al funerale dell’oppositore al regime Payà

Decine di dissidenti sono stati arrestati all’Avana durante il funerale di Oswaldo Payà, sessantenne fondatore del Movimento cristiano di liberazione morto a seguito di un incidente automobilistico più che sospetto. La polizia ha circondato la chiesa del Salvatore del mondo nel quartiere Cerro della capitale, ed ha arrestato decine di dissidenti davanti agli occhi di centinaia di fedeli e numerosi diplomatici stranieri, accorsi per l’estremo saluto all’oppositore del regime. In manette sarebbe finito anche Guillermo Farinas Hernandez, uno tra i più stimati accusatori di Castro e particolarmente noto per i suoi numerosi scioperi della fame. Payà e Farinas hanno entrambi ricevuto in passato il premio “Sakharov” per i diritti umani e la libertà di pensiero, conferito dal parlamento europeo.
L’incidente nel quale ha perso la vita Payà è avvenuto in circostanze poco chiare. La figlia Rosa Maria ha infatti chiesto che venga aperta un’inchiesta poiché avrebbe ricevuto una telefonata dal padre pochi istanti prima della disgrazia, in cui l’uomo le ha detto che era tallonato da un veicolo che stava tentando di buttarlo fuori strada.

 

Scrivi una replica

News

Ue, Di Maio: «L’Italia non ratificherà il Ceta»

L’Italia non ratificherà il CETA, il trattato di libero scambio negoziato tra Canada e Unione europea. Così il ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro,…

13 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Trump: «Regno Unito e Stati Uniti stringeranno un accordo di libero scambio»

Stati Uniti e Regno Unito creeranno un’area di libero scambio. Lo ha annunciato il presidente statunitense, Donald J.Trump, intervenendo in occasione del suo incontro con…

13 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conti pubblici, Bankitalia: «A maggio debito pubblico in aumento a 2.327 miliardi»

A maggio 2018, il debito pubblico italiano ha raggiunto i 2.327 miliardi di euro. Lo rende noto la Banca d’Italia attraverso la diffusione del supplemento…

13 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bitcoin, Uif: «La criminalità organizzata si serve anche delle valute virtuali»

La criminalità organizzata si serve anche delle «valute virtuali» per «il reinserimento dei proventi illeciti nell’economia regolamentata». Così il direttore della Unità di informazione per…

13 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia