Olanda, sospesi gli aiuti economici al Rwanda a causa del sostegno a gruppi armati ribelli | T-Mag | il magazine di Tecnè

Olanda, sospesi gli aiuti economici al Rwanda a causa del sostegno a gruppi armati ribelli

L’Olanda ha deciso di sospendere un pacchetto di aiuti economici di 6,15 milioni di dollari (circa 5 milioni di euro) destinati al Rwanda, come punizione per il sostegno ai gruppi armati di ribelli nell’Est della Repubblica Democratica del Congo, un fatto accertato e denunciato in un recente rapporto Onu.
La notizia, confermata dal ministero degli esteri olandese, segue la decisione degli Stati Uniti di ridurre gli aiuti militari al paese. Il denaro proveniente dai Paesi Bassi sarebbe dovuto essere indirizzato al miglioramento del sistema giudiziario del Rwanda, invece pare sia stato impiegato a finanziare la lotta armata di ribelli congolesi.
Paul Kagame, presidente del Rwanda, ha sempre contestato i rapporti dell’Onu, tuttavia questo è il primo vero segnale che indica che possa star perdendo il sostegno economico dei suoi alleati europei. Proprio oggi le forze armate dell’Onu hanno aiutato l’esercito del Congo a sconfiggere i ribelli e far evacuare due città a nord di Goma. I ribelli sarebbero disertori congolesi appunto finanziati dal Rwanda.
Il governo olandese attende una risposta ufficiale da Kagame prima di agire di conseguenza insieme ad altri governi europei.

 

Scrivi una replica

News

Banche, Di Maio: «Il sistema bancario per la sua arroganza»

«Il sistema bancario la deve pagare perché ha avuto un atteggiamento arrogante infischiandosene dei risparmiatori e dello Stato ed è stato protetto da ambienti politici…

17 Lug 2018 / 3 Commenti / Leggi tutto »

Tria: «Nel 2018 l’economia italiana potrebbe crescere dell’1,5% circa»

L’economia italiana può chiudere il 2018 «con una crescita non lontana da quella programmata» nel Documento di economia e finanza, pari al +1,5%. Lo ha…

17 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue, il 25 luglio Juncker incontrerà Trump a Washington

«Il presidente della Commissione Ue Jean-Claude Juncker si recherà a Washington mercoledì 25 luglio dove sarà ricevuto dal presidente Trump alla Casa Bianca». Lo rende…

17 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Da inizio 2018 morti 1.443 migranti nel mar Mediterraneo

Dal 1° gennaio al 15 luglio 2018, 50.872 migranti hanno raggiunto l’Europa via mare. Lo rende noto l’OIM, l’Organizzazione internazionale per le migrazioni. Mentre sono…

17 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia