Istat, prezzi alla produzione industriale in aumento del 2,1% su giugno 2011 | T-Mag | il magazine di Tecnè

Istat, prezzi alla produzione industriale in aumento del 2,1% su giugno 2011

“Nel mese di giugno 2012, l’indice dei prezzi alla produzione dei prodotti industriali registra una diminuzione dello 0,1% rispetto al mese precedente e un aumento del 2,1% rispetto a giugno 2011.
I prezzi dei prodotti venduti sul mercato interno diminuiscono dello 0,1% rispetto a maggio e aumentano del 2,2% su base tendenziale. Al netto del comparto energetico si registra una variazione congiunturale nulla e un aumento tendenziale dello 0,6%.
I prezzi dei beni venduti sul mercato estero diminuiscono dello 0,1% sul mese precedente, con un calo dello 0,3% per l’area euro ed una variazione nulla per l’area non euro. In termini tendenziali si registra un incremento dell’1,2% (+0,5% per l’area euro e +1,5% per quella non euro).
Il contributo maggiore alla crescita tendenziale dell’indice dei prezzi dei beni venduti sul mercato interno proviene dai prodotti energetici (1,2 punti percentuali). Per il mercato estero i contributi più rilevanti derivano, sia per l’area euro sia per quella non euro, dai beni intermedi (rispettivamente, 0,2 e 0,5 punti percentuali).
Il settore di attività economica per il quale si rileva la crescita tendenziale dei prezzi più marcata è quello della fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati, con un incremento del 5,0% sul mercato interno e del 7,1% su quello estero”, lo rende noto l’Istat attraverso un comunicato stampa.

 

Scrivi una replica

News

Germania, Schulz: “La Spd vuole essere una forza di opposizione”

La SPD – il Partito socialdemocratico tedesco – vuole essere una forza di opposizione. Lo ha annunciato il leader della SPD, Martin Schulz, commentando i…

25 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Giappone, a breve elezioni anticipate: il premier Abe scioglierà la Camera bassa

La camera bassa del Parlamento giapponese verrà sciolta dal premier Shinzo Abe. Lo riferisce l’agenzia di stampa Reuters, citando “un membro del Partito Liberal Democratico”.…

25 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, Washington introduce nuove misure restrittive sugli ingressi nel Paese

Negli Stati Uniti, l’amministrazione Trump ha annunciato nuove misure restrittive sugli ingressi nel Paese. Le nuove misure riguardano otto Stati. L’elenco include Iran, Somalia, Libia,…

25 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Brexit, Ue: “Il tempo stringe, dobbiamo trovare un accordo”

Nella trattativa sulla Brexit, “dobbiamo veramente andare avanti adesso”. Lo ha detto il vice ministro degli Affari europei estone, Matti Maasikas – l’Estonia ha la…

25 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia