Legge elettorale, Rosy Bindi: “Bisogna trovare un accordo. Berlusconi non faccia il guastafeste” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Legge elettorale, Rosy Bindi: “Bisogna trovare un accordo. Berlusconi non faccia il guastafeste”

Il presidente del Pd, Rosy Bindi, intervistata da Repubblica ha dichiarato: “Noi vogliamo che ci sia presto una legge elettorale, che non si vada in vacanza fino a quando, almeno al Senato, in commissione, non ci sia stato un primo voto. Bersani, Alfano e Casini si devono accordare, a patto che Berlusconi poi non guasti tutto.
Dopo il richiamo del Capo dello Stato la situazione cambia eccome.Nessuno può più appellarsi al capo dello Stato per dire che si deve votare a maggioranza, perché Napolitano chiede una riforma largamente condivisa”.
A Berlusconi – continua Rosy Bindi – va bene il Porcellum perché gli interessa salvare la sua squadra dal naufragio, si accontenta di perdere bene. Mentre noi abbiamo a cuore il futuro dell’Italia.
Noi del Pd abbiamo presentato un nostro disegno di legge su collegi uninomali e doppio turno, ma al tempo stesso abbiamo dato la nostra disponilità totale alla trattativa con Pdl e Terzo Polo. Ci siamo resi disponibili ad adottare il metodo che si usa per le elezioni dei consigli provinciali. Ma anche questa ippotesi è fallita e la nostra pazienza ha un limite: noi siamo responsabili, loro giocano”.

 

Scrivi una replica

News

Inflazione: frena in Italia, stabile in Francia. Confermate le stime per Germania e Spagna

Il rallentamento del tasso di inflazione in Italia (che a luglio scende all’1,1% su base annua, dopo l’1,2% di giugno) si accompagna ai risultati di…

11 Ago 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio, l’AIE alza la stima sulla domanda mondiale per il 2017

L’AIE, l’Agenzia internazionale dell’energia, ha alzato (leggermente) le stime sulla domanda mondiale di petrolio nel 2017. Nel report, pubblicato oggi, venerdì 11 agosto, l’AIE sottolinea…

11 Ago 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Nord, Trump: “Siamo pronti a colpire”

“Le soluzioni militari sono ora pienamente predisposte, caricate e pronte a colpire, nel caso in cui la Corea del Nord dovesse agire in modo poco…

11 Ago 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Trasporto pubblico, l’Antitrust sanziona ATAC con una multa da 3,6 milioni di euro

L’ATAC – la municipalizzata che si occupa del trasporto pubblico a Roma – è stata sanzionata dall’Antitrust, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, con…

11 Ago 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia