Monti: “Noi e l’Europa ci stiamo avvicinando alla fine del tunnel” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Monti: “Noi e l’Europa ci stiamo avvicinando alla fine del tunnel”

Il presidente del Consiglio, Mario Monti, intervenendo a Radio Anch’io, ha dichiarato: “Noi e il resto d’Europa ci stiamo avvicinando alla fine del tunnel. La fine del tunnel sta incominciando a illuminarsi e l’Europa si sta avvicinando all’uscita”.
Parlando della spending review, Monti ha detto: “Se è vero che gli esami non finiscono mai, si immagini se possono finire i compiti. Siamo molto molto avanti nel fare ciò che ci eravamo ripromessi”.
Sulla legge elettorale invece, a detta del premier, “con lo spread la relazione c’è, più che con la data delle elezioni, con il clima complessivo tra oggi e le elezioni, per esempio lo scenario peggiore sarebbe elezioni che si tenessero sì alla scadenza naturale, ma se ci si arrivasse senza una riforma della legge elettorale e in un clima, da oggi ad allora, di disordinata rissa tra i partiti. La combinazione di queste due cose – ha aggiunto – darebbe ai cittadini italiani la sensazione, forse fondata, che la politica ha fatto sì grandi sforzi per sostenere in parlamento questo governo, ma non ha fatto i compiti in casa propria e i mercati internazionali certamente sarebbero legittimati a nutrire scettiscismo su cosa succede dopo questo governo”.
“Se, continuando nella prova di responsabilità, che per lo più è stata data, i partiti, accogliendo il forte monito del Capo dello Stato, facessero presto la riforma elettorale e si accingessero a mettere a fuoco i loro programmi e a rendere esplicito in che senso vogliono attenersi a una continuazione di una linea europea, di disciplina e di riforme strutturali, o invece divaricare rispetto a questa linea, tutti questi sarebbero elementi utili per i mercati e per i cittadini italiani”.

 

Scrivi una replica

News

Dl Dignità, Di Maio: «La fiducia? Spero di no»

«Spero di no, però mi aspetto, e questo lo auspico, perché il Parlamento è sovrano, che ci sia un atteggiamento costruttivo sulle modifiche. Se poi…

20 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Alessandro Rivera sarà il prossimo direttore generale del Mef

Alessandro Rivera sarà il nuovo direttore generale del ministero del ministero dell’Economia. Lo riferisce l’agenzia Reuters, citando «tre fonti vicine alla situazione». Ha 47 anni…

20 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Inps, Di Maio: «Boeri? Non ho il potere di rimuoverlo»

Il presidente dell’INPS «Boeri? Io non ho il potere di rimuovere questa persona: o scade oppure resta lì». Lo ha detto il vice premier Luigi…

20 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cdp, Fabrizio Palermo nuovo amministratore delegato

Fabrizio Palermo è il nuovo amministratore delegato di CDP, la Cassa depositi e Prestiti. Lo riferisce l’agenzia di stampa Reuters, citando «tre fonti vicine alla…

20 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia