Crisi economica, Alfano: “Dare maggiori poteri alla Bce, ma l’euro deve rafforzarsi” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Crisi economica, Alfano: “Dare maggiori poteri alla Bce, ma l’euro deve rafforzarsi”

Parlando ai microfoni di Radio Anch’io, in onda su Radio Uno, il segretario del Pdl, Angelino Alfano ha dichiarato: “Draghi sta andando benissimo, si sta comportando come un uomo di Stato europeo. Il problema vero è se esiste lo Stato europeo.
Il problema è la questione dei poteri che lo riguardano, occorre ripartiere dallo statuto della Bce e dal dare maggiori poteri alla Bce”.
L’Italia – ha osservato – ha fatto molte riforme e lo spread non è calato, poi Draghi ha fatto una dichiarazione e lo spread è calato di 100 punti. Dalla Bce si può ricominciare o si può fallire vista la sua capacità di rassicurare i mercati.
Secondo Alfano “la Bce deve essere garante ultimo dell’euro, che è debole perché non ha una banca centrale europea capace di fare quello che fa la banca centrale americana rispetto al dollaro. Per questo, serve fare una grande battaglia per rafforzare i poteri della Bce, se ciò sarà fatto avremo un euro più forte”.
Poi sul passaggio dalla lira all’euro ha detto: “Il primo dei miei figli è nato nel 2001 e lui ha memoria della Lira, per lui è solo un racconto e non riesco a immaginare un futuro che somigli al passato. Non ho nessun riampianto ma un po’ di rabbia perché l’euro non è forte come dovrebbe essere”.

 

Scrivi una replica

News

Dombrovskis: «Il governo italiano sta andando contro gli impegni presi»

«L’Europa è costruita sulla cooperazione, l’Eurozona è costruita su stretti legami di fiducia con regole che sono le stesse per tutti, quindi se la fiducia…

23 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

La Commissione europea ha bocciato la manovra

La Commissione Ue ha rigettato il Documento programmatico di bilancio illustrato dal governo italiano e ne ha chiesto uno nuovo, che dovrà essere presentato entro…

23 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mattarella: «Imparare la lingua italiana è una priorità per coloro che sono giunti in Italia di recente»

«Per coloro che sono giunti in Italia di recente, la lingua rappresenta il primo strumento nel cammino di integrazione. Importante e prezioso è il ruolo…

23 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Dl Fiscale, il testo è stato firmato dal presidente della Repubblica

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha firmato il decreto fiscale. Il testo è arrivato al Quirinale dopo il via libera della Ragioneria. Tra le…

23 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia