Estate 2012: Quali sono i generi di libri più quotati sotto l’ombrellone? | T-Mag | il magazine di Tecnè

Estate 2012: Quali sono i generi di libri più quotati sotto l’ombrellone?

di Martina Marotta

Gli italiani e la lettura, un connubio che in estate diventa quasi inevitabile. Spesso e volentieri la maggior parte di noi si diletta, dopo un bel bagno a mare e una più o meno veloce tintarella, a cercare riparo dal sole per gustarsi qualche buon libro accompagnato in sottofondo dagli schiamazzi della gente e dal rumore delle onde in lontananza.
Sarà che abbiamo più tempo per noi, sarà che un libro ci rilassa, ma raramente si rinuncia alla lettura sotto l’ombrellone.
Ma quali sono i libri che ci accompagnano in vacanza?
I gusti letterari sono soggettivi, ma spesso l’italiano medio che legge in estate sceglie di accompagnare le proprie ferie con un tipo di lettura più ‘light’ rispetto a quello che leggerebbe durante l’anno; grandi favoriti sono i romanzi thriller e fantasy, mentre il gentil sesso opta sempre più spesso per commedie al femminile; c’è tuttavia una piccola parte che continua a prediligere anche in vacanza letture più impegnate, scegliendo saggi filosofici e umanistici.
Ecco quindi alcuni consigli di libri da leggere sotto l’ombrellone:
Per gli amanti dei classici, le opere di Jane Austen in generale e “Cime tempestose” di Emily Bronte rivolte perlopiù a giovani pulzelle innamorate sono un evergreen della lettura internazionale, per non parlare dell’assoluto capolavoro fantasy Tolkeniano “Il signore degli anelli”, certamente apprezzato da un pubblico più vasto ed eterogeneo rispetto alle due autrici ottocentesche.
Rimanendo sullo stile fantasy di Tolkien, grande seguito sta trovando anche la saga letteraria creata da George RR Martin “Cronache del ghiaccio e del fuoco”, merito anche del telefilm che ne è stato tratto l’anno scorso.
Parlando di gialli ed autori nostrani, Andrea Camilleri col suo Montalbano si conferma uno degli autori più amati dai lettori italiani: a giugno è infatti uscito “Una lama di luce”, ennesima avventura del commissario a Vigata.
Sempre più incalzante è invece la fama dei thriller scandinavi, sulla scia del successo mondiale della trilogia di Stieg Larsson “Millennium”. Un libro particolarmente quotato quest’estate è infatti “Lo spettro” di Jo Nesbo, sequel de “Il leopardo”, che segue le vicende del detective Harry Cole alle prese con brutali e misteriosi omicidi.
Incredibile è il successo che sta acquisendo tra le donne la trilogia creata da E.L. James, “Cinquanta sfumature di grigio”, “Cinquanta sfumature di nero” e “Cinquanta sfumature di rosso”, i quali detengono il podio dei libri più letti di questi mesi: protagonista della trilogia è una giovane studentessa ventunenne, Anastasia Steele, e la sua torbida storia passionale con il potente e ricchissimo Grey.
Insomma, qualsiasi autore sia il vostro preferito, tra Faletti e Manfredi, Zafon e Martin, Steel e Kinsella, Coelho e Yoshimoto, buona parte del popolo italiano non si fa mancare un compagno di viaggio cartaceo in valigia.
L’importante è non abbandonare mai quella sete di conoscenza che l’uomo ha per natura.
Buona lettura.

 

Scrivi una replica

News

L’agenzia Moody’s taglia il rating dell’Italia a Baa3

L’agenzia Moody’s ha tagliato il rating dell’Italia a Baa3 (da Baa2, con outlook stabile), si tratta del gradino appena sopra il livello spazzatura. La decisione…

19 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Salvini: «Il governo va avanti, però la pazienza ha un limite»

«Il governo va avanti, certo, ci mancherebbe altro. Però la pazienza ha un limite. Adesso finire come Lega in mezzo alle beghe dei Cinquestelle, no.…

19 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte a Mosca il 24 ottobre per incontrare Putin

«Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte sarà a Mosca il 24 ottobre e incontrerà il presidente della Federazione russa Vladimir Putin e il primo ministro…

19 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Martina: «La manovra va tutta corretta. L’Italia sta rischiando grosso»

«La manovra va corretta in modo radicale. Conte dice che la manovra è bella, ma sono senza parole: c’è un limite a tutto». Lo ha…

19 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia