E pace fu tra Vasco e Ligabue | T-Mag | il magazine di Tecnè

E pace fu tra Vasco e Ligabue

di Martina Marotta

I fan di Vasco Rossi e Luciano Ligabue da oggi potranno dormire sonni tranquilli.
E’ infatti di lunedì la notizia che i due cantanti italiani hanno messo una pietra sopra le loro divergenze artistiche.
Vasco Rossi, ormai drogato di Facebook, ha spiegato l’accaduto in poche, secche righe sul suo profilo ufficiale:

“È scoppiata la pace tra me e Ligabue.
Adesso speriamo che scoppi la pace anche tra quelli che continuano a paragonarci.
Liga è della nuova generazione. Io sono di un’altra “Epoca”.
Metterci sullo stesso piano è come buttare nel cesso, dimenticare, 10 anni di miei sacrifici.
V.R.”

Dubitiamo in una tregua pacifica tra i più accaniti fan delle due fazioni, ma quello che resta particolarmente criptico del messaggio di Vasco Rossi è cosa intenda autodefinendosi di un’altra “Epoca”: un cantante con più esperienza, un cantante con sonorità più classiche o un cantante ormai superato?
In più c’è da considerare che il messaggio, alla fine, non risulta poi così amichevole, dando la sensazione che Vasco, nonostante l’armistizio annunciato, resti dell’idea che per esperienza e per “appartenenza ad un’altra epoca” continui a sostenere tra le righe che è lui il migliore.
Già a migliaia hanno risposto al post del cantante: tra polemiche e incoraggiamenti, persistono i battibecchi tra fan. Se da una parte scoppia la pace, dall’altra continuano a scoppiare inutili bombe ad orologeria.
Boom, baby.

 

Scrivi una replica

News

L’agenzia Moody’s taglia il rating dell’Italia a Baa3

L’agenzia Moody’s ha tagliato il rating dell’Italia a Baa3 (da Baa2, con outlook stabile), si tratta del gradino appena sopra il livello spazzatura. La decisione…

19 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Salvini: «Il governo va avanti, però la pazienza ha un limite»

«Il governo va avanti, certo, ci mancherebbe altro. Però la pazienza ha un limite. Adesso finire come Lega in mezzo alle beghe dei Cinquestelle, no.…

19 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte a Mosca il 24 ottobre per incontrare Putin

«Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte sarà a Mosca il 24 ottobre e incontrerà il presidente della Federazione russa Vladimir Putin e il primo ministro…

19 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Martina: «La manovra va tutta corretta. L’Italia sta rischiando grosso»

«La manovra va corretta in modo radicale. Conte dice che la manovra è bella, ma sono senza parole: c’è un limite a tutto». Lo ha…

19 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia