Stati Uniti, Google paga 22 milioni di penale per violazione privacy utenti Safari | T-Mag | il magazine di Tecnè

Stati Uniti, Google paga 22 milioni di penale per violazione privacy utenti Safari

Per evitare l’apertura di un’inchiesta dai risvolti pericolosi, Google ha accettato di sottoscrivere un costosissimo accordo raggiunto con la Federal Trade Commission(FTC). Secondo quanto prevede l’intesa raggiunta, per ottenere la chiusura del caso con al centro il tracciamento effettuato attraverso il browser Safari all’insaputa dei netizen, Google dovrà pagare una penale di 22,5 milioni di dollari e poi procedere alla rimozione dei “cookie per il tracciamento contestategli”.
Il caso era nato da un’inchiesta condotta dal Wall Street Journal che aveva rilevato come Google avesse sfruttato un exploit nel codice di Safari per far sì che il browser di Apple salvasse un cookie passivo all’insaputa degli utenti dietro richiesta di siti terzi, senza bisogno di interazione da parte degli utenti stessi.

 

Scrivi una replica

News

Calcio, l’Olimpico di Roma ospiterà la gara inaugurale di Euro 2020

La partita inaugurale degli Europei 2020 di calcio si disputerà allo stadio Olimpico di Roma. Lo ha annunciato l’UEFA, l’organizzazione che governa il calcio europeo.…

7 Dic 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Medio Oriente, cresce il numero dei feriti negli scontri a Gerusalemme

Cresce il numero delle persone rimaste ferite negli scontri tra i reparti militari israeliani e i dimostranti palestinesi, a Gerusalemme. Citando fonti mediche palestinesi, il…

7 Dic 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Germania, Schulz al congresso del Spd: “Fidatevi ancora di me”

“Siamo atterrati da dove siamo partiti, il 20,5%. Io porto la responsabilità per questo risultato elettorale e chiedo scusa”. Lo ha detto il leader del…

7 Dic 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Eurozona, nel terzo trimestre Pil in crescita dello 0,6% su base trimestrale

Nel terzo trimestre 2017, il Prodotto interno lordo dell’Eurozona è aumentato dello 0,6% su base trimestrale. Lo rende noto l’Eurostat, l’Ufficio statistico dell’Unione europea, confermando…

7 Dic 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia