Egitto, il presidente Morsi rimuove i vertici militari e nomina un magistrato vicepresidente | T-Mag | il magazine di Tecnè

Egitto, il presidente Morsi rimuove i vertici militari e nomina un magistrato vicepresidente

Il presidente egiziano Mohamed Morsi ha deciso di rimuovere parte dei vertici del potere militare che da sessant’anni governava l’Egitto. Tra questi il capo delle forze armate e ministro della Difesa Hussein Tantawi e il capo di stato maggiore Sami Anan, sostituiti con i generali Abdel Fatah el Sisi e Sobhi Sidki.
Morsi ha inoltre nominato vicepresidente un magistrato, Mahmoud Mekki. Secondo molti si tratta di una mossa volta a rompere con il passato e a decretare nuovi assetti nelle istituzioni del Paese.

 

Scrivi una replica

News

Governo, Bruxelles: «Commenteremo al momento dato»

«Non abbiamo ancora visto il testo» del contratto di governo tra Lega e Movimento 5 Stelle. Lo ha detto un portavoce del presidente della Commissione…

18 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, Cottarelli: «Misure contenute nel contratto costano 125,7 miliardi»

Le misure contenute nel contratto di governo tra Lega e Movimento 5 stelle costano una cifra compresa tra i 108,7 e i 125,7 miliardi di…

18 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Berlusconi: «Nell’ultima telefonata ho consigliato a Salvini di tornare a casa»

«Nell’ultima telefonata che gli ho fatto ho consigliato a Salvini di tornare a casa». Lo ha detto il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, intervenendo…

18 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Casa, Bankitalia: prezzi stabili nel I trimestre e domanda in crescita

Il mercato immobiliare nel primo trimestre dell’anno ha registrato prezzi stabili e una domanda in crescita. Lo ha reso noto Bankitalia, secondo la quale la…

18 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia