Fiat, per i giudici deve riassumere i 145 lavoratori iscritti alla Fiom | T-Mag | il magazine di Tecnè

Fiat, per i giudici deve riassumere i 145 lavoratori iscritti alla Fiom

La Corte di Appello di Roma ha respinto la richiesta di sospensiva dell’ordinanza che impone alla Fiat di assumere 145 lavoratori a Pomigliano iscritti alla Fiom. Il tribunale già in una sentenza pronunciata a giugno aveva dato ragione al sindacato, imponendo le assunzioni. Il Lingotto aveva depositato il ricorso presso la Corte di appello e per prima cosa aveva chiesto una sospensiva della efficacia della decisione. Il tribunale ha così respinto la richiesta di sospensiva.

 

1 Commento per “Fiat, per i giudici deve riassumere i 145 lavoratori iscritti alla Fiom”

  1. Carolus

    Grazie Landini, con la tua politica stai aiutando la Fiat a prendere la sola decisione possibile: andarsene dall’Italia.
    grazie Landini, quello che tu e i tuoi compagni state facendo convinceranno le imprese straniere che investire in Italia è da pazzi e incoscienti in presenza di gente che vive ancora all’ombra di bandiere rosse con falce e martello.

Scrivi una replica

News

Governo, Di Maio: «C’è totale energia e sintonia con Salvini e Conte»

«L’incontro è andato molto bene». Lo ha detto il capo politico del Movimento 5 stelle, Luigi Di Maio, intervenendo al termine del vertice con il…

25 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, Conte: «Mattinata di lavoro molto proficua»

«Mattinata di lavoro molto proficua». Lo ha scritto su Twitter il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, postando una foto che lo ritrae con Luigi Di…

25 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, Gentiloni: «Per andare fuori strada a volte bastano poche settimane»

«Risalire una china per cinque lunghi anni come l’Italia ha fatto non è semplice: purtroppo ad andare fuori strada non servono cinque anni ma pochi…

25 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti: Harvey Weinstein si è consegnato alla polizia

Harvey Weinstein, importante produttore cinematografico statunitense da tempo sotto i riflettori per una serie di scandali legati alle accuse di molestie che gli sono state…

25 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia