Windjet, Ragnetti (Alitalia): “Il dossier non si può riaprire” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Windjet, Ragnetti (Alitalia): “Il dossier non si può riaprire”

“Il dossier con Windjet non si può riaprire: francamente con loro penso che non ci sia nessuna possibilità di riprendere un dialogo”. Lo ha affermato l’amministratore delegato dell’Alitalia, Andrea Ragnetti, entrando al ministero dello Sviluppo economico per il vertice sulle sorti della compagnia siciliana low cost.
“Operiamo in perdita – ha spiegato Ranetti -, i costi che non recuperiamo per fare riprotezione sono di 80 mila euro al giorno. Noi saremmo anche disponibili ad andare avanti, ma quella azienda non esiste più, non ha nemmeno gli aerei. È un’azienda ridotta molto molto male. Lo abbiamo scoperto in questi mesi, al ritmo di una scoperta al giorno. Noi non abbiamo mai cambiato idea, ma niente di tutto ciò che avevamo richiesto si è avverato entro il 29 giugno. E neppure l’accordo trovato il 2 agosto è stato rispettato. A un certo punto la pazienza finisce”.

 

Scrivi una replica

News

Conte: «Serve una gestione condivisa per i migranti»

«Il Consiglio europeo arriva in un momento in cui i cittadini attendono dall’Ue risposte concrete. Le elezioni europee porteranno a una nuova Commissione: dovremo lavorare…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte: «Bisogna ridurre il gap di crescita con l’Ue»

«È fondamentale per il nostro Paese ridurre il gap di crescita con l’Ue orientando la spesa verso equilibrio e stabilità». Così il primo ministro, Giuseppe…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte: «L’austerity non è più percorribile»

«L’Italia è fondatore Ue e contributore netto: forte di questa posizione andiamo a Bruxelles con una manovra economica di cui siamo orgogliosi e su cui…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte: «L’appartenenza dell’Italia all’Ue è parte irrinunciabile del programma»

«L’appartenenza all’Europa è parte irrinunciabile del programma di miglioramento della condizione socio-economica dei cittadini italiani ed europei». Lo ha affermato in Aula al Senato, il…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia