Russia, le Pussy Riot faranno appello contro la condanna | T-Mag | il magazine di Tecnè

Russia, le Pussy Riot faranno appello contro la condanna

Nadezhda Tolokonnikova, Maria Alekhina, e Ekaterina Samuzevich, le tre componenti del gruppo punk rock russo delle Pussy Riot, faranno appello contro la condanna a due anni di reclusione emessa nei loro confronti venerdì scorso. Ad annunciarlo è stato il loro legale, Nikolai Polozov, riferendo all’agenzia di stampa Interfax che l’appello verrà presentato entro l’inizio della prossima settimana presso la Corte suprema e la Corte costituzionale russa e presso la Corte europea dei Diritti umani.
Il legale delle Pussy Riot ha anche riferito che il tribunale di Mosca non ha ancora fornito alla difesa una copia del verdetto della sentenza emessa venerdì scorso. Le tre cantanti sono state condannate per vandalismo e incitamento all’odio religioso.

 

Scrivi una replica

News

Iran: «I Paesi europei salvino l’accordo sul nucleare»

«L’Iran chiede ai Paesi europei di fare sforzi più seri e solleciti per mettere in atto iniziative economiche che permettano di salvare l’accordo sul nucleare».…

20 Ago 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Spagna, attacco a polizia è stato un atto terroristico

Il numero due della polizia di Barcellona ha reso noto che l’attacco di questa mattina alla stazione di polizia catalana, è stato un atto terroristico.…

20 Ago 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Afghanistan: «Liberi 149 ostaggi. Uccisi sette terroristi talebani»

Il portavoce del ministero dell’Interno afghano ha reso noto che le forze governative afgane hanno liberato le 149 persone che erano state rapite nel corso…

20 Ago 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue: «Al lavoro per trovare una soluzione sulla nave Diciotti»

«Non commentiamo le parole di Salvini che dice di voler riportare i migranti in Libia se l’Ue non troverà una soluzione. Ma sul caso della…

20 Ago 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia