Ambiente, Clini: “Su bonifica siti inquinanti si è perso troppo tempo” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Ambiente, Clini: “Su bonifica siti inquinanti si è perso troppo tempo”

Il ministro dell’Ambiente, Corrado Clini, alla trasmissione Prima di Tutto di Radio 1 ha detto: “Molti dei 44 siti italiani inquinati indicati nel rapporto ISS-OMS fanno parte di quelli di interesse nazionale, che in tutto sono 57. Per questo sono aperte da troppo tempo le operazioni di bonifica, appena insediati abbiamo semplificato le norme e le procedure che consentono la bonifica e abbiamo iniziato da Porto Marghera, Trieste, la laguna di Marano e Grado, ora siamo su Napoli e Bagnoli, Priolo e Taranto. Abbiamo molto da fare, purtroppo negli ultimi 15 anni in molti di questi siti è stato perso troppo tempo in discussioni e contenziosi, burocrazia barocca in un gioco dell’oca che stiamo cercando di semplificare perché alla fine si arrivi a un risultato”

 

Scrivi una replica

News

Trump: “Non ho mai detto di voler dare armi agli insegnanti”

“Non ho mai detto ‘diamo armi agli insegnanti’. Quello che ho detto è guardare alla possibilità di dare armi a insegnanti esperti di armi con…

22 Feb 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Inps: “Nel 2017 488mila posti di lavoro, solo il 23% a tempo indeterminato”

“Alla fine del 2017, nel settore privato si registra un saldo tra i flussi di assunzioni e cessazioni registrati nel corso dell’anno pari a +488.000,…

22 Feb 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Giustizia, via libera alla riforma delle carceri

Il governo ha dato il via libera a tre decreti attuativi della riforma dell’ordinamento penitenziario. “E’ un lavoro in progress, lavoriamo con strumenti diversi con…

22 Feb 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Commercio, dal 2008 meno negozi più bar-ristoranti e hotel

Attualmente rispetto al 2008, in Italia, ci sono circa 62mila negozi in meno (-10,9%), 39mila bar-ristoranti-hotel in più e una grande crescita delle imprese commerciali…

22 Feb 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia