WikiLeaks, la Svezia non concederà l’estradizione di Assange negli Stati Uniti | T-Mag | il magazine di Tecnè

WikiLeaks, la Svezia non concederà l’estradizione di Assange negli Stati Uniti

Il governo di Stoccolma sembra intenzionato a non concedere l’estradizione negli Stati Uniti di Julian Assange, il fondatore di Wikileaks accusato di stupro in Svezia.
“Non daremo mai l’estradizione di una persona che rischia la pena di morte”, ha spiegato nel corso di un’intervista al giornale tedesco Frankfurter Rundschau, la direttrice dell’ufficio cooperazione internazionale del ministero della Giustizia svedese, Cecilia Riddselius.
Negli Stati Uniti, infatti, il fondatore di Wikileaks, qualora fossero dimostrate le accuse a suo carico, verrebbe condannato a morte.
Tuttavia, la Riddselius ha precisato che il governo svedese non ha ancora ricevuto alcuna richiesta di estradizione da parte di Washington.
Assange, al momento, è ancora rifugiato nell’ambasciata dell’Ecuador a Londra, Gran Bretagna.

 

Scrivi una replica

News

Brexit, Tusk: «Uno scenario di non accordo è più probabile rispetto al passato»

Sulla Brexit «dobbiamo restare fiduciosi e determinati, poiché c’è volontà di continuare questi negoziati da entrambe le parti». Lo ha scritto il presidente del Consiglio…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Manovra, Juncker: «Una deviazione dell’Italia sarebbe inaccettabile per altri Paesi»

«Se accettassimo il derapage» previsto dalla manovra rispetto alle regole europee «alcuni Paesi ci coprirebbero di ingiurie e invettive con l’accusa di essere troppo flessibili…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte: «Serve una gestione condivisa per i migranti»

«Il Consiglio europeo arriva in un momento in cui i cittadini attendono dall’Ue risposte concrete. Le elezioni europee porteranno a una nuova Commissione: dovremo lavorare…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte: «Bisogna ridurre il gap di crescita con l’Ue»

«È fondamentale per il nostro Paese ridurre il gap di crescita con l’Ue orientando la spesa verso equilibrio e stabilità». Così il primo ministro, Giuseppe…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia