Napoli, De Magistris: “Stiamo pensando ad un quartiere a luci rosse” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Napoli, De Magistris: “Stiamo pensando ad un quartiere a luci rosse”

Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, intervenendo alla trasmissione La Zanzara Estate, ha detto: “Un progetto sperimentale per un quartiere a luci rosse potrebbe partire presto a Napoli. Nella nostra città registriamo un incremento della prostituzione. Di fronte a questo dobbiamo partire da alcuni dati di fatto, la prostituzione in quanto tale non e’ vietata dalla legge, e’ vietato lo sfruttamento. Io non sono dell’idea che il fenomeno non si sconfigga col manganello o con la criminalizzazione delle prostitute o dei clienti. Quindi bisogna aprire un dibattito e il tema va affrontato laicamente”.
Più o meno, qualcosa di diverso ma, in qualche modo, anche simile ad Amsterdam. Deve essere individuata un’area dove si sa che in qualche modo è praticata la prostituzione. Se noi creiamo un’area, riusciamo a ridurre enormemente la presenza della criminalità organizzata, perché quell’area verrebbe monitorata dalle forze dell’ordine. La mia idea è che si potrebbe sperimentare, lo trovo un fatto positivo per una grande città internazionale”.

 

Scrivi una replica

News

Infrastrutture, Delrio: “Investimenti a 290 miliardi nel 2017”

“Gli investimenti sono tornati a crescere in maniera significativa arriveranno a quota 290 miliardi nel 2017, dopo il calo registrato tra il 2013 e il…

21 Feb 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread tra Btp e Bund a 133 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a 133 punti.…

21 Feb 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Roma, Raggi: “Archiviato il caso Romeo. Su di me solo fango”

“Infondatezza della notizia di reato. Con queste parole il Tribunale di Roma ha cancellato più di un anno di schizzi di fango, ricostruzioni fantasiose e…

20 Feb 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Fca, a Marchionne 9,6 milioni di euro nel 2017

Sergio Marchionne, amministratore delegato di Fca, ha percepito un compenso di 9.676.303 di euro ne 2017. Il compenso base è stato di 3,5 milioni mentre…

20 Feb 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia