Russia, nuove inondazioni a Krasnodar causano la morte di 4 persone | T-Mag | il magazine di Tecnè

Russia, nuove inondazioni a Krasnodar causano la morte di 4 persone

Quattro persone sono morte e 1.500 hanno dovuto abbandonare le proprie abitazioni a causa delle inondazioni che stanno colpendo la provincia meridionale di Krasnodar.
Nella serata di ieri, 21 agosto, le piogge intense hanno causato lo straripamento di un fiume che ha allagato 600 case nella città di Novomikhailovsky e causato blackout elettrici. A renderlo noto è stato il ministero delle Situazioni d’emergenza, la Protezione civile russa.
Il governatore regionale Alexander Tkachev ha dichiarato che l’evacuazione dei cittadini è avvenuta in tempo e che il sistema di allerta ha funzionato in modo efficiente.
Nel luglio scorso e sempre nella provincia meridionale di Krasnodar le inondazioni hanno causato 171 vittime.

 

Scrivi una replica

News

Tusk: “Bisogna lavorare sull’unità dell’Ue”

“Sul dossier migrazione la divisione è tra Est e Ovest, sull’Unione economica e monetaria tra Nord e Sud. Queste divisioni sono accompagnate da emozioni che…

14 Dic 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Eurozona, Draghi: “Il Qe proseguirà al ritmo di 30 miliardi al mese fino a settembre 2018”

Il Quantitative easing proseguirà al ritmo ridotto di 30 miliardi di titoli di Stato acquistati al mese da gennaio a settembre 2018, o anche oltre…

14 Dic 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

La Walt Disney Company ha acquistato la Twenty-First Century Fox di Murdoch

La Walt Disney Company ha comprato la Twenty-First Century Fox, Inc, fino ad ora di proprietà di Rupert Murdoch. Il costo complessivo dell’operazione è di…

14 Dic 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Russia, Putin: “Alle prossime elezioni mi candiderò da indipendente”

Alle prossime elezioni presidenziali russe, Vladimir Putin si candiderà da indipendente. Lo ha annunciato nel corso della tradizionale conferenza stampa di fine anno. “Conto di…

14 Dic 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia