Riforma elettorale, Enrico Letta: “Trovato l’accordo” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Riforma elettorale, Enrico Letta: “Trovato l’accordo”

Intervistato dal quotidiano Sussidiario.net, servizio di informazione del Meeting di Rimini, il vicesegretario del Pd, Enrico Letta ha detto: “Sulla nuova legge elettorale l’accordo c’è e fra poco verrà comunicato. Non solo, quando verrà annunciato scatenerà sicuramente le critiche di chi vuole continuare a nominare i parlamentari.
“Il Partito Democratico – ha aggiunto – preferisce i collegi, ma pur di cambiare sistema è pronto a ragionare anche sulle preferenze. Penso comunque che il tempo sia ormai maturo e quindi rivolgo un appello al comitato ristretto della commissione del Senato affinchè entro la settimana prossima esca allo scoperto. Anche perchè abbiamo il dovere di dare seguito agli appelli del Capo dello Stato, a cui il Paese deve moltissimo”.
Sul ritono di Berlusconi ha affermato: “E’ una prospettiva che affossa l’ipotesi di grande coalizionè post elettorale. Berlusconi è il responsabile di una situazione molto negativa nella quale il Paese si è ritrovato”.

 

Scrivi una replica

News

Commercio, a giugno export dei prodotti industriali in crescita

«A giugno 2018 si stima una crescita congiunturale per le esportazioni (+4,6%) e un più contenuto aumento per le importazioni (+0,3%). Il sostenuto incremento congiunturale…

10 Ago 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito, nel secondo trimestre Pil in crescita dello 0,4% su base mensile

Nel secondo trimestre 2018, il Prodotto interno lordo del Regno Unito è cresciuto dello 0,4% su base mensile. Lo rende noto l’Office for Nationals Statistics,…

10 Ago 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Giappone, Pil in crescita dello 0,5% nel secondo trimestre

Il Pil del Giappone nel secondo trimestre del 2018 ha registrato una crescita dello 0,5% su base trimestrale e dell’1,9% su base annuale. I dati…

10 Ago 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Trump: «Usa raddoppia dazi su metalli della Turchia, passando dal 10 al 20%»

«Ho appena autorizzato un raddoppio dei dazi sull’acciaio e l’alluminio della Turchia in quanto la loro valuta, la lira turca, è in rapido calo nei…

10 Ago 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia