Crisi economica, Unilever: “L’Europa sta tornando alla povertà diffusa” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Crisi economica, Unilever: “L’Europa sta tornando alla povertà diffusa”

Unilever, multinazionale olandese proprietaria di molti tra i marchi più diffusi nel campo dell’alimentazione e dei prodotti per la casa sta ripennsando alle sue strategie di marketing in quanto prevede, per l’Europa, un ritorno alla povertà diffusa dovuto alla crisi dell’eurozona.
Jan Zijderveld, responsabile della multinazionale, in un’intervista rilasciata al Financial Times Deutschland, ha dichiarato: “In Europa sta tornando la povertà. Se un consumatore in Spagna spende in media solo 17 euro per la spesa, allora è impensabile che gli possa vendere del detersivo per la metà del suo budget”.

 

Scrivi una replica

News

Manovra, Juncker: «La esamineremo senza alcun pregiudizio verso l’Italia»

La Commissione europea esaminerà il progetto di bilancio del governo italiano, presentato dal premier Giuseppe Conte «con passione», senza «alcun pregiudizio negativo. Sarà esaminato con…

18 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Manovra, Merkel: «L’Italia deve avere un dialogo con la Commissione Ue»

«Ho sottolineato con Conte che l’Italia deve avere un dialogo con la Commissione Ue» sulla manovra. Lo ha detto la cancelliera tedesca, Angela Merkel, intervenendo…

18 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Manovra, Kurz: «I debiti eccessivi sono un problema anche per l’Ue»

«I debiti eccessivi» sono «pericolosi», non solo «per i Paesi che li hanno accumulati», ma «anche per l’Europa». Lo ha detto il cancelliere austriaco, Sebastian…

18 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mattarella: «Serve un alto senso di responsabilità da parte della politica»

«È indispensabile uno sforzo condiviso per dimostrare la capacità del nostro Paese di affrontare le sfide». Così il capo dello Stato, Sergio Mattarella, in un…

18 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia