Crisi economica, Moavero: “Sta consolidando l’unione politica dell’Europa” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Crisi economica, Moavero: “Sta consolidando l’unione politica dell’Europa”

“La crisi economica ha avuto senza dubbio degli effetti negativi, ma uno degli effetti collaterali positivi lo riscontriamo nella prospettiva di unione politica dell’Europa”. A sostenerlo è stato il ministro per gli Affari Europei, Enzo Moavero Milanesi.
La crisi economica “ha determinato un’accelerazione impressionante delle riflessioni e degli incontri, il numero di vertici degli ultimi mesi è stato superiore a quelli del periodo precedente, non si tratta solo di completare l’unione economica ma – ha aggiunto il ministro nel corso del suo intervento alla trasmissione radiofonica “Radio Anch’io” – di guardare a un’unione politica e questo porta a consolidare la speranza degli Stati Uniti d’europa. L’obiettivo attuale è di lavorare sugli elementi di sostanza, ovvero cosa serve per far funzionare meglio l’Europa, anche sotto il profilo delle istituzioni”.
“Si può lavorare – ha concluso il ministro – nella prospettiva anche di un nuovo trattato, probabilmente si arriverà a una fase generale di tipo costituente della quale non dobbiamo avere timore, anzi credo sia importantissimo che anche in Italia si sviluppi un grande dibattito sulla prospettiva dell’Unione europea”.

 

Scrivi una replica

News

Brexit, Tusk: «Uno scenario di non accordo è più probabile rispetto al passato»

Sulla Brexit «dobbiamo restare fiduciosi e determinati, poiché c’è volontà di continuare questi negoziati da entrambe le parti». Lo ha scritto il presidente del Consiglio…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Manovra, Juncker: «Una deviazione dell’Italia sarebbe inaccettabile per altri Paesi»

«Se accettassimo il derapage» previsto dalla manovra rispetto alle regole europee «alcuni Paesi ci coprirebbero di ingiurie e invettive con l’accusa di essere troppo flessibili…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte: «Serve una gestione condivisa per i migranti»

«Il Consiglio europeo arriva in un momento in cui i cittadini attendono dall’Ue risposte concrete. Le elezioni europee porteranno a una nuova Commissione: dovremo lavorare…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte: «Bisogna ridurre il gap di crescita con l’Ue»

«È fondamentale per il nostro Paese ridurre il gap di crescita con l’Ue orientando la spesa verso equilibrio e stabilità». Così il primo ministro, Giuseppe…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia