Siria, Hollande: la Francia riconoscerà la formazione di un governo provvisorio | T-Mag | il magazine di Tecnè

Siria, Hollande: la Francia riconoscerà la formazione di un governo provvisorio

“L’incertezza più grande rimane legata al rischio della proliferazione nucleare”. Questa la maggiore preoccupazione del presidente francese, Francois Hollande, parlando lunedì davanti alla conferenza degli ambasciatori di Francia riunita all’Eliseo in merito alla guerra civile in Siria.
Hollande ha inoltre avvertito che la Francia è pronta a riconoscere un eventuale governo provvisorio formato dall’opposizione siriana.
“Con i nostri partner – ha quindi aggiunto – rimaniamo molto vigili sull’impedire l’uso di armi chimiche, il cui utilizzo costituirebbe per la comunità internazionale una ragione legittima per un intervento diretto”.

 

Scrivi una replica

News

L’agenzia Moody’s taglia il rating dell’Italia a Baa3

L’agenzia Moody’s ha tagliato il rating dell’Italia a Baa3 (da Baa2, con outlook stabile), si tratta del gradino appena sopra il livello spazzatura. La decisione…

19 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Salvini: «Il governo va avanti, però la pazienza ha un limite»

«Il governo va avanti, certo, ci mancherebbe altro. Però la pazienza ha un limite. Adesso finire come Lega in mezzo alle beghe dei Cinquestelle, no.…

19 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte a Mosca il 24 ottobre per incontrare Putin

«Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte sarà a Mosca il 24 ottobre e incontrerà il presidente della Federazione russa Vladimir Putin e il primo ministro…

19 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Martina: «La manovra va tutta corretta. L’Italia sta rischiando grosso»

«La manovra va corretta in modo radicale. Conte dice che la manovra è bella, ma sono senza parole: c’è un limite a tutto». Lo ha…

19 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia