Fiat, Camusso: “Marchionne presta pochissima attenzione all’Italia” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Fiat, Camusso: “Marchionne presta pochissima attenzione all’Italia”

“Ha ragione il ministro Clini quando afferma che non gli piace l’idea di Sergio Marchionne di costruire l’auto elettrica della Fiat a Detroit, negli Usa, non fosse altro che per gli incentivi ricevuti dal Lingotto”, lo ha detto il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso.
“Anche in questo caso – ha aggiunto – si dimostra la scarsissima attenzione da parte della Fiat per le produzioni nel nostro paese, per cui si rende meno competitiva rispetto agli altri gruppi industriali”.

 

Scrivi una replica

News

Dl Genova, via libera del Senato: il testo è legge

Il decreto su Genova è stato approvato dal Senato, a tre mesi di distanza dal crollo di Ponte Morandi. I voti favorevoli sono stati 167,…

15 Nov 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Arabia Saudita, incriminate 11 persone per l’omicidio di Khashoggi

L’Arabia Saudita ha annunciato l’incriminazione per 11 sospetti nel caso dell’omicidio Jamal Khashoggi, il giornalista ucciso il 2 ottobre scorso nel consolato saudita, ad Istanbul.…

15 Nov 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Dl Sicurezza, Consiglio d’Europa: «Solleva preoccupazioni dal punto di vista dei diritti umani»

«Il dl sicurezza solleva diverse preoccupazioni dal punto di vista dei diritti umani di migranti e richiedenti asilo». Lo ha detto commissario dei diritti umani…

15 Nov 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Fraccaro: «Con approvazione decreto, Genova può rialzarsi»

Genova «può rialzarsi». Lo ha scritto su Twitter il ministro per i Rapporti con il Parlamento e la Democrazia diretta, Riccardo Fraccaro. «Il decreto Genova…

15 Nov 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia