Nel 2050 più anziani che bambini, dice l’Onu | T-Mag | il magazine di Tecnè

Nel 2050 più anziani che bambini, dice l’Onu

Secondo un rapporto dell’agenzia delle Nazioni Unite per la popolazione, l’Unfpa, entro il 2020 gli over 60 saranno circa un miliardo per raddoppiare nel 2050, data in cui gli ultracentenari arriveranno a quota tre milioni.
In particolare, ad oggi gli italiani sopra i sessant’anni di età sono il 27% della popolazione, una percentuale destinata ad aumentare fino al 38,4% nel 2050.
Per gli esperti dell’Unfpa quello dell’invecchiamento della popolazione è un problema che non si può più ignorare perché, continuando così, tra meno di quarant’anni nel mondo ci saranno più anziani che bambini.
Questo fenomeno, reso possibile dall’allungamento della vita, è una vera e propria sfida perché potrebbe incidere notevolmente sull’economia globale e sulla salute pubblica.
Nel rapporto si legge: “Il numero delle persone anziane sta crescendo più rapidamente di qualsiasi altro gruppo di età. La gente di tutto il mondo deve invecchiare con dignità, e vedere garantita la piena realizzazione dei diritti umani e delle libertà fondamentali. L’invecchiamento non è un processo che inizia a 60 anni, ma sono i giovani di oggi che faranno parte dei due miliardi di anziani di domani”.
In questo senso già molti paesi hanno adottato provvedimenti, soprattutto sotto forma di norme pensionistiche dirette agli anziani più poveri.
Oggi, si legge ancora nel rapporto, due over 60 su tre vivono in paese in via di sviluppo. Un numero destinato ad aumentare entro il 2050, arrivando a quattro su cinque.
Secondo gli esperti, i paesi, soprattutto quelli emergenti, che ancora non hanno preso provvedimenti verranno colti di sorpresa e potrebbero trovarsi in guai seri per la gestione della popolazione di queste fasce di età.

 

Scrivi una replica

News

Brexit, May: “Dobbiamo andare avanti insieme”

“Vedrò Tusk qui oggi, per parlare dei negoziati positivi in corso, guardando alla futura partnership approfondita e speciale che voglio con l’Ue. I negoziati continuano…

24 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Germania, indice Ifo sale a 117,5 punti a novembre

L’indice Ifo che monitora la fiducia delle imprese in Germania è salito 117,5 punti nel mese di novembre. Ad ottobre invece, si era attestato a…

24 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a quota 142 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 142 punti.…

24 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Sottomarino scomparso, Marina: “Ci fu un’esplosione”

Il rumore che la Marina militare argentina aveva captato nel corso della giornata di mercoledì 15 novembre, in occasione dell’ultimo contatto con il sottomarino scomparso…

23 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia