Fiat, Marchionne: “Più investimenti in Italia? A quest’ora sarebbe fallita” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Fiat, Marchionne: “Più investimenti in Italia? A quest’ora sarebbe fallita”

Se la Fiat avesse investito di più in Italia, a causa della crisi del mercato delle automobili adesso sarebbe avrebbe dovuto dichiarare fallimento. Questo è il parere dell’ad della casa automobilistica torinese, Sergio Marchionne.
Marchionne è intervenuto nel corso di un’intervista alla rivista automobilistica tedesca Auto motor und sport. “La Fiat – ha detto Marchionne – ha investito 800 milioni di euro, ma adesso la Panda non trova acquirenti. Se avessi pensato in grande e avessi quadruplicato gli investimenti, adesso la Fiat sarebbe fallita”.
Al momento, la Fiat starebbe pensando di cambiare strategia, puntando ad espandersi sul mercato americano.
La nuova sportiva Alfa 4C e la berlina Giulia, infatti, verranno introdotte inizialmente sul mercato statunitense nel 2014. Solo successivamente, ha spiegato Marchionne, i due modelli verranno immessi sul mercato italiano. Nell’intervista

 

Scrivi una replica

News

Lavoro, ipotesi contratti a tempo determinato più cari

I contratti a tempo determinato potrebbero essere più cari. È quanto si apprende da ambienti vicini al dossier, l’ipotesi è per ottenere l’obiettivo di incentivare…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Nord, Trump: “Kim Jong Un è un pazzo che verrà messo alla prova”

Il dittatore della Corea del Nord è “un pazzo”. Lo ha scritto su Twitter il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, il giorno dopo aver…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Iran, Rohani: “Aumenteremo la nostra forza militare come deterrente”

“Aumenteremo la nostra forza militare come deterrente. Rafforzeremo le nostre capacità missilistiche”. Lo ha detto il presidente iraniano, Hassan Rohani, in un discorso trasmesso dalla…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Messico, sale a 286 il bilancio delle vittime

Sale a 286 il bilancio delle vittime del terremoto in Messico. Lo ha reso noto il responsabile della Protezione Civile messicana. 148 persone sono morte…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia