Il Consiglio dei ministri scioglie il Comune di Reggio Calabria per “contiguità mafiose” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Il Consiglio dei ministri scioglie il Comune di Reggio Calabria per “contiguità mafiose”

Il Consiglio dei ministri ha disposto lo scioglimento del Comune di Reggio Calabria per “contiguità e non per infiltrazioni” mafiose.
“E’ un atto preventivo e non sanzionatorio”, ha spiegato il ministro dell’Interno, Annamaria Cancellieri.
“Speriamo che la città possa trovare la serenità e riprendere il suo cammino: vogliamo che Reggio sappia che questo è un atto di rispetto per la città. Il governo è molto vicino alla città di Reggio Calabria e farà di tutto per far risorgere questa città dandogli risorse necessarie e importanti compatibilmente con i mezzi che abbiamo a disposizione”.
Ora Reggio Calabria sarà guidata da una commissione per i prossimi 18 mesi, composta dal prefetto di Crotone, Vincenzo Panico, dal dirigente dei servizi ispettivi di finanza pubblica della Ragioneria generale dello Stato, Dante Piazza e dal vice prefetto Giuseppe Castaldo.

 

Scrivi una replica

News

Stati Uniti, sparatoria in una scuola del Kentucky: un morto

Una sparatoria in una scuola del Kentucky, ha provocato un morto e diversi feriti. L’autore è stato arrestato e la situazione al momento è sotto…

23 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Padoan: “Colleghi dell’Ecofin preoccupati per l’elezioni in Italia”

“I colleghi dell’Ecofin sono al corrente che è previsto uno scenario d’incertezza nelle elezioni italiane, e siccome associano questo al fatto che in quattro anni…

23 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Assogestioni: “La raccolta del 2017 vicina ai 100 miliardi”

Stando ai dati riportati da Assogestioni “a dicembre la raccolta netta del comparto del risparmio gestito è stata positiva per 2,3 miliardi di euro portando…

23 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ocse a Italia: “Su riforme niente passi indietro”

“La storia non si può riscrivere”. Lo ha detto il segretario generale dell’Ocse, Angel Gurrìa, che fa il punto sull’Italia a poche settimane dal voto…

23 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia