Prodotto interno lordo, Istat: a -2,0% nel secondo trimestre | T-Mag | il magazine di Tecnè

Prodotto interno lordo, Istat: a -2,0% nel secondo trimestre

“Il prodotto interno lordo (PIL), espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2005, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, ha subito modifiche molto limitate. In particolare, la stima relativa ai trimestri recenti conferma i risultati pubblicati il 10 settembre scorso: nel secondo trimestre del 2012 il PIL è diminuito dello 0,8%, in termini congiunturali e del 2,6% nei confronti del secondo trimestre del 2011.
La variazione acquisita al secondo trimestre del 2012 per l’intero anno è stata rivista da -2,1% a -2,0%.
Gli aggregati della domanda interna che hanno subito una revisione del tasso di variazione congiunturale relativo al secondo trimestre 2012 sono: gli investimenti fissi lordi (-2,1% con una revisione di +0,2 punti percentuali), le importazioni (-0,5% con una revisione di -0,1 punti percentuali) e le esportazioni (+0,1% con una revisione di -0,1 punti percentuali).
I comparti di attività economica che hanno registrato una revisione della variazione congiunturale sono l’agricoltura (-2,1% con una revisione di -0,2 punti percentuali) e l’industria in senso stretto (-1,4% con una revisione di +0,3 punti percentuali), è quanto si legge in un comunicato stampa diffuso da Istat. La nota è una versione aggiornata dei conti economici trimestrali, rivista rispetto a quella rilasciata il 10 settembre 2012 e coerente con le nuove stime annuali pubblicate il 4 ottobre scorso.

 

Scrivi una replica

News

Cia: “Corea del Nord vicina a poter colpire gli Usa”

“La Corea del Nord è a mesi di distanza dallo sviluppare le capacità di colpire l’America con un missile balistico armato di testata nucleare”. Lo…

20 Ott 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Giappone verso un nuovo imperatore nel 2019

“Il principe della corona giapponese Naruhito potrebbe ascendere al trono del Crisantemo il primo aprile 2019”. Lo ha reso noto l’Asahi Shimbun che cita fonti…

20 Ott 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Unicef: “12mila bambini in fuga ogni settimana in Myanmar”

Sono 3 milioni 200mila i bambini in terribili condizioni di vita e malattie legate all’acqua nel Bangladesh meridionale.Sono compresi anche i 10mila bambini che hanno…

20 Ott 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 162 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 162 punti.…

20 Ott 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia