Gran Bretagna, la Scozia voterà per l’indipendenza entro fine 2014 | T-Mag | il magazine di Tecnè

Gran Bretagna, la Scozia voterà per l’indipendenza entro fine 2014

La Scozia voterà per la propria indipendenza. L’accordo, dopo due mesi di stallo nelle trattative, è stato raggiunto oggi. Entro il 2014, infatti, circa un milione di scozzesi voteranno per l’indipendenza dalla Gran Bretagna. L’annuncio è stato dato dal ministro britannico, David Mundell, che ha detto: “Westminster darà al Parlamento scozzese il potere di tenere un referendum con un unico quesito “se la Scozia debba essere dentro o fuori il Regno Unito”, specificando che il voto si terrà “nell’autunno del 2014”.
Secondo alcuni sondaggi condotti recentemente, quasi il 40% della popolazione scozzese è favorevole all’indipendenza.

 

Scrivi una replica

News

Francia, a settembre sale a 57,2 punti l’indice Pmi composito

Sale a 57,2 punti l’indice Pmi composito della Francia nel mese di settembre. Ad agosto si era attestato a 55,2 punti.…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Germania, indice composito sale a 57,8 punti a settembre

In Germania, l’indice composito nel mese di settembre, ha registrato una crescita a 57,8 punti dai 55,8 di agosto.…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Indice Pmi composito sale a 56,7 punti a settembre, oltre le attese

Stando ai dati rilevati da Markit Economics, l’indice Pmi composito, sale a 56,7 punti nel mese di settembre, dai 55,7 di agosto, mentre le stime…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: “Pil del 2016 confermato al +0,9%, ma peggiora il deficit”

“I dati qui presentati incorporano la revisione dei conti nazionali relativa al biennio 2015-2016, effettuata per tenere conto delle informazioni acquisite dall’Istat successivamente alla stima…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia