Caso Ruby, Silvio Berlusconi non si farà interrogare durante il processo | T-Mag | il magazine di Tecnè

Caso Ruby, Silvio Berlusconi non si farà interrogare durante il processo

Niente interrogatorio nel corso del processo sul cosiddetto caso Ruby per Silvio Berlusconi. E’ quanto si apprende da fonti legali, le quali hanno specificato che l’ex premier ha deciso di rendere dichiarazioni spontanee, cosa che potrà fare in qualsiasi momento del processo e non necessariamente nell’udienza del 19 ottobre prossimo, data indicata dai giudici che esaminano il caso per il suo interrogatorio davanti alle parti.
L’ex premier è imputato per il reato di concussione e prostituzione minorile.

 

Scrivi una replica

News

Dl Dignità, Di Maio: «La fiducia? Spero di no»

«Spero di no, però mi aspetto, e questo lo auspico, perché il Parlamento è sovrano, che ci sia un atteggiamento costruttivo sulle modifiche. Se poi…

20 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Alessandro Rivera sarà il prossimo direttore generale del Mef

Alessandro Rivera sarà il nuovo direttore generale del ministero del ministero dell’Economia. Lo riferisce l’agenzia Reuters, citando «tre fonti vicine alla situazione». Ha 47 anni…

20 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Inps, Di Maio: «Boeri? Non ho il potere di rimuoverlo»

Il presidente dell’INPS «Boeri? Io non ho il potere di rimuovere questa persona: o scade oppure resta lì». Lo ha detto il vice premier Luigi…

20 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cdp, Fabrizio Palermo nuovo amministratore delegato

Fabrizio Palermo è il nuovo amministratore delegato di CDP, la Cassa depositi e Prestiti. Lo riferisce l’agenzia di stampa Reuters, citando «tre fonti vicine alla…

20 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia