Lombardia, Formigoni condannato per aver diffamato i radicali | T-Mag | il magazine di Tecnè

Lombardia, Formigoni condannato per aver diffamato i radicali

Il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni è stato condannato al pagamento di una multa di 900 euro per diffamazione a mezzo stampa a danno del partito Radicale nell’ambito della vicenda della raccolta di presunte firme false per le liste elettorali del Pdl per le Regionali 2010. La decisione è stata presa dal giudice monocratico di Milano Carmen D’Elia, il quale ha inoltre disposto il risarcimento da parte di Formigoni a beneficio dei radicali di 110.000 euro, divisi nel seguente modo: 30.000 euro a Marco Cappato, 30.000 euro a Lorenzo Lipparini e 50.000 euro a Marco Pannella.
Il 12 luglio scorso, invece, il pm Marco Clerici aveva chiesto la condanna del governatore della Lombardia a un anno di reclusione.
Formigoni, secondo la sentenza del giudice, avrebbe offeso la reputazione dei radicali. Il governatore, infatti, avrebbe accusato i radicali di aver manipolato le firma a suo sostegno.

 

Scrivi una replica

News

Inflazione: frena in Italia, stabile in Francia. Confermate le stime per Germania e Spagna

Il rallentamento del tasso di inflazione in Italia (che a luglio scende all’1,1% su base annua, dopo l’1,2% di giugno) si accompagna ai risultati di…

11 Ago 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio, l’AIE alza la stima sulla domanda mondiale per il 2017

L’AIE, l’Agenzia internazionale dell’energia, ha alzato (leggermente) le stime sulla domanda mondiale di petrolio nel 2017. Nel report, pubblicato oggi, venerdì 11 agosto, l’AIE sottolinea…

11 Ago 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Nord, Trump: “Siamo pronti a colpire”

“Le soluzioni militari sono ora pienamente predisposte, caricate e pronte a colpire, nel caso in cui la Corea del Nord dovesse agire in modo poco…

11 Ago 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Trasporto pubblico, l’Antitrust sanziona ATAC con una multa da 3,6 milioni di euro

L’ATAC – la municipalizzata che si occupa del trasporto pubblico a Roma – è stata sanzionata dall’Antitrust, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, con…

11 Ago 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia