Legge stabilità, Camusso: “Profondamente recessiva. Colpisce i più deboli” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Legge stabilità, Camusso: “Profondamente recessiva. Colpisce i più deboli”

La legge di stabilità “colpisce le fasce deboli del Paese, il lavoro e chi ha dei bassi redditi”. Lo ha detto il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso.
Il leader del sindacato della Cgil, intervenuto nel corso della presentazione della manifestazione indetta per il prossimo 20 ottobre, ha anche detto: “l’aumento dell’Iva penalizza innanzitutto chi ha i consumi obbligati, non chi consuma di più”.
Inoltre, secondo Camusso, l’abbassamento di un punto delle prime due aliquote dell’Irpef è “mangiata” dell’aumento dall’Iva e dal nuovo regime previsto per le deduzioni e detrazioni fiscali.
“Bisogna – ha concluso – detassare le tredicesime perché solo in questo modo si riesce a dare qualcosa ai contribuenti buoni di questo Paese”.

 

Scrivi una replica

News

Gentiloni: “I muri non sono la risposta alle sfide che dobbiamo affrontare”

“L’illusione di rispondere alle sfide che abbiamo davanti difendendo ciascuno il proprio interesse nazionale, contrapponendo paesi a Paesi è una illusione. Non si risponde a…

20 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Pugilato, morto l’ex campione dei pesi medi Jake LaMotta

Jake LaMotta, il pugile interpretato da Robert De Niro in Toro scatenato, è morto. Aveva 95 anni. Lo ha riferito la moglie, parlando al sito…

20 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Messico, almeno 225 persone sono morte a causa del terremoto

Almeno 225 persone sono morte a causa del terremoto che ha colpito il Messico, alle 13:14 locali di martedì – quando in Italia erano le…

20 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ocse: “Economia globale in crescita sia nel 2017 che nel 2018”

Nel 2017, il Prodotto interno lordo globale crescerà del 3,5%. Lo prevede l’OCSE, l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, nel suo ultimo Economic…

20 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia